Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Auditorim Biblioteca Orbetello mod

“La difesa Costiera dei Reali Presidi di Toscana” sbarca in Laguna

21/04 » 01/05/18

EVENTO GRATUITO
: Centro Orbetello, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

ORBETELLO – Su iniziativa del Circolo Culturale “G. Mariotti” di Orbetello e del Centro Studi Don Pietro Fanciulli di Porto S. Stefano, la città di Orbetello ospita la mostra documentaria su “La difesa Costiera dei Reali Presidi di Toscana”, a cura del prof. Gualtiero Della Monaca, che si sviluppa su 42 pannelli contenenti testi e immagini sullo Stato dei Presidi e le sue fortificazioni.

Alla cerimonia di inaugurazione, prevista per sabato 21 aprile alle 18, interverranno, oltre al curatore, i sindaci di Orbetello e Monte Argentario accompagnati dai rispettivi assessori alla Cultura, un rappresentante del Credito Cooperativo BancaTema sponsor ufficiale della manifestazione, l’arch. Francesco Broglia dell’Università di Roma e i figuranti del Gruppo Storico Reali Presidi di Orbetello, che si esibiranno nei costumi dell’epoca.

L’obiettivo della mostra è di far conoscere alcuni aspetti importanti della storia della Costa d’Argento, in particolare quella relativa alle fortificazioni costiere che sono una delle testimonianze storiche più significative del nostro territorio. Un patrimonio monumentale e paesaggistico costituito da oltre trenta manufatti, tra torri, fortezze, fortini e polveriere, che sono stati in gran parte restaurati, alcuni per iniziativa dei privati, altri a cura dello Stato.
La mostra passa in rassegna tutte le fortificazioni, mettendo in evidenza le loro caratteristiche architettoniche e strutturali; ma non si ferma qui: cerca di ripercorrere la loro storia dal momento della costruzione (metà del ‘500) fino alla smilitarizzazione (seconda metà dell’800).

Alcune sezioni sono dedicate agli ingegneri e architetti militari che le hanno costruite, alle armi e alle navi di quelle epoche storiche e, soprattutto, alle motivazioni che convinsero il re di Spagna Filippo II e i suoi successori a costruire e a mantenere attivo un apparato difensivo così complesso e soprattutto costoso, visto le ingenti somme di denaro che la loro gestione comportava. Una sezione speciale è dedicata ai pirati barbareschi e ai numerosi episodi della “guerra di corsa” che per tre secoli terrorizzarono le popolazioni dei centri costieri della bassa Maremma.

La mostra, che si avvale del patrocinio della Oficina Cultural de la Embajada de España, resterà aperta al pubblico tutti i giorni da sabato 21 aprile a martedì 1 maggio, a Orbetello nella Sala del Frontone in Piazza del Duomo, con il seguente orario: mattino 10:00 – 12:00; pomeriggio 17:00 – 19:00.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!