Giovanissimi a us grosseto

“Intime relazioni, nel gioco del teatro” in scena in città

16/01/20

EVENTO A PAGAMENTO
: - Inizio ore 21.15
  • asscultpolis2001@libero.it
  • Tel. 347 2299737

GROSSETO – Quando il teatro, con la sua azione scenica, vuole comunicare emozioni e sentimenti, lo fa nella maniera più efficace e sorprendente. Tutto il mondo è teatro e tutti gli uomini e le donne non sono altro che attori, con le loro entrate e le loro uscite, così Shakespeare recita nel suo capolavoro “Come vi piace”. Intuizione geniale la sua e se l’uomo ci riflettesse un po’ forse potrebbe vivere meglio la vita.

Lo spettacolo originale “Intime relazioni, nel gioco del teatro”, realizzato interamente dagli allievi della scuola Scenaperta – Associazione Culturale Polis 2001, segue le intuizioni del grande Bardo:
esprimere sentimenti ed esperienze emozionali attraverso i personaggi, siano essi se stessi, la propria ombra, un padre e una madre, l’amante o il giudice.

Sotto la guida del regista Francesco Tarsi, gli attori Michela Azzolini, Marta Bianchi, Davide Braglia, Valeria Viva, Graziano Alberti, Marcella Vignali, Stefania Marconi, Valentina Murru e la scrittrice Anastasia Marano, giovedì 16 gennaio alle 21.15 rappresenteranno in anteprima alla Sala Pace di via Unione Sovietica a Grosseto l’atteso evento inedito: “Intime relazioni, nel gioco del teatro”.

Il pubblico potrà accedervi al costo di 8 euro. Alla fine dello spettacolo verrà offerta una degustazione di vini per favorire la conversazione con gli attori e autori della rappresentazione.

Info e prenotazioni: asscultpolis2001@libero.it – 347 2299737 – facebook Associazione culturale Polis 2001

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!