Quantcast
Festambiente 2020

Il programma di Festambiente: un sabato all’insegna del gioco, gusto e sostenibilità

22/08/20

EVENTO A PAGAMENTO
: Festambiente – Località Enaoli, Rispescia

RISPESCIA – Ecco il programma di Festambiente per la giornata di sabato 22 agosto.

GIOCHI E LABORATORI
Padiglione economia circolare | “Orto in cassetta e viaggio con Bia e l’isola dei tesori attraverso la realtà aumentata”, con Novamont
Laboratorio di manualità creativa e percorso attraverso la realtà aumentata.
ore 18.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Padiglione economia circolare | “Bia e il giro del micromondo in 12 giorni”, con Novamont
Un grande gioco da tavolo interattivo e il suolo sotto i nostri piedi attraverso la realtà aumentata.
ore 18.00 – 19.00 – 20.00 – 21.00 – 22.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Città dei bambini –  Laboratorio delle idee | Ad ogni albero la sua foglia con Oleificio Zucchi
L’ulivo è uno dei simboli più prominenti del clima mediterraneo, così ostico per i più. Ma quali sono le caratteristiche che gli hanno consentito di resistere? Cosa lo differenzia dalle altre piante? Insieme scopriremo quali sono queste differenze e cercheremo di evidenziarle con cere e colori.
ore 18.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Città dei bambini – Chioschetto dei sensi | “Legumiamo”, con Conserve Italia-Valfrutta
Cosa puoi fare con un legume? Una zuppa, maracas, un mosaico…Insieme scopriremo il magico mondo dei legumi e come utilizzarli per realizzare vari oggetti.
ore 18.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Area Comune di Castiglione della Pescaia | “Collage estivo” a cura di Sala Espositiva Arte Sacra Buriano e Comune di Castiglione della Pescaia
Simpatici collage da realizzare con materiali semplici ma con tanta fantasia!
I collage possono essere usati come decorazione per la camera o trasformato in un biglietto di auguri o di invito. Insomma, come sempre, si presta a varie applicazioni d’uso!
ore 18.30 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Città dei bambini – Laboratorio delle idee | “Tocco, sento, vedo”, con Alce Nero
Quanti sensi servono per riconoscere un un frutto, una pianta o una marmellata? Scopriamolo insieme!
ore 19.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Città dei bambini – Chioschetto dei sensi | “La città delle api”, con EcorNaturaSì
Il mondo delle api è come una città in miniatura: api regine, guerriere, architetto… e tante altre abitano l’alveare. Insieme ricostruiremo le nostre apine personalizzate utilizzando materiali da riciclo!
ore 19.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Città dei bambini – Laboratorio delle idee | “Cuor di Diaccia”, con OVER NATURE – Walking with biodiversity
La Diaccia Botrona è una delle nostre zone umide di grande importanza storica e naturalistica, insieme conosceremo la fauna acquatica che tanto la caratterizza e tutte le specie che la scelgono come luogo di nidificazione
OVER NATURE – Walking with biodiversity part of the Mediterranean Action Day 2020 of MIO-ECSDE dedicated to the importance of marine and coastal Natura 2000. It is organized in the framework of the Annual Programme of MIO-ECSDE supported by the LIFE Programme.
ore 21.00 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
Città dei bambini – Raccontaparchi | “Racconta Arcipelago Toscano”, con Federparchi
Quali sono le leggende più famose del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano? Venite a sentirle nella Città dei bambini!
ore 21.30 | Età 6-11 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
L’ANGOLO DEI PICCOLI
ESPLORANDO LA NATURA A FESTAMBIENTE
Partenza per i piccoli esploratori alle ore 18.00 con ritorno alle 19.00!
*sono consigliate scarpine chiuse e zainetto con borraccia –
**si suggerisce la continuità con il laboratorio successivo (Quadri d’Autore con tesori naturali)
Zainetto in spalla e via alla ricerca dei tesori d’estate! Ci addentreremo nel labirinto dei bambini di Festambiente per trovare ciò che la mappa ci suggerisce: ghiande, foglie gialle, sassi bianchi, farfalle colorate, casette fatate! Vi aspettiamo!
Ore 18.00 | Lettura “Un bacio in viaggio” di Manuela Monari e creazione di ritratti vegetali
Ispirati da una lettura affettuosa e speciale, proveremo a creare ritratti solo con gli elementi naturali messi a disposizione: sarà divertente!
Ore 19.15 | Quadri d’Autore con tesori naturali
Dopo essere andati all’avventura nel labirinto dei bambini, creeremo quadri unici e preziosi con i tesori naturali trovati poco prima! Tutti all’opera!
Ore 20.15 | Ambra e Ombrone: una leggenda maremmana raccontata ai più piccoli. A seguire pittura su sassi
Attraverso il kamishibai (traducibile dal giapponese come spettacolo teatrale di carta), verrà raccontata la leggenda di “Ambra e Ombrone“. In seguito, cercheremo di raccogliere le emozioni suscitate attraverso la pittura su sassi.
Ore 21.15 | RaccontaStorie nel tipì: Niente di speciale di Mark Janssen
Ogni sera, per chi vorrà rimanere, ci daremo la buona notte alle 21,15 leggendo storie illuminati dalla luce del nostro tipì. Ci sentiremo una vera tribù anche se per pochi minuti! Insieme leggeremo il fantastico libro “Niente di speciale” di Mark Janssen
Ore 21.45 | RaccontaStorie nel tipì: Niente di speciale di Mark Janssen
Ogni sera, per chi vorrà rimanere, ci daremo la buona notte alle 21,15 leggendo storie illuminati dalla luce del nostro tipì. Ci sentiremo una vera tribù anche se per pochi minuti! Insieme leggeremo il fantastico libro “Niente di speciale” di Mark Janssen
________________________________________________________________________________
FESTAMBIENTE SPORT
MINIGOLF
Dalla Tappa del Topo, il Vulcano e il Torpedo, un gioco da sperimentare con le sue sette buche.
Il campo da Minigolf è realizzato dal Consorzio Ecopneus con pneumatici riciclati.
ore 18.00 – 18.35- 19.10 – 19.45- 21.00 – 21.35 – 22.10
________________________________________________________________________________
PISCINA ACQUAVIVA UISP
con ass. Terramare ed ass. Tartasub Maremma
Tutti i giorni la piscina UISP ospiterà diverse associazioni, come Terramare e TartaSub Maremma, che effettueranno mini lezioni di nuoto, kayak, Stand Up Paddle e subacquea. Chi intenderà partecipare oltre alla prenotazione dovrà essere dotato di costume da bagno e di un asciugamano.
ore 18.00 – 18.45 – 19.30 | SUP, Kayak e acquaticità con ass. Terramare
2 partecipanti a turno
________________________________________________________________________________
MOUNTAIN BIKE
con l’ass. MaremmaME
Tutti i giorni l’Area MTB UISP assieme all’associazione MaremmaME allestirà un parco bici all’interno della Festa dove sarà possibile osservare da vicino e provare alcune Mountain Bike di ultima generazione sia in versione tradizionale muscolare che con pedalata assistita.
Sempre su prenotazione sarà possibile effettuare dei mini tour guidati all’interno della ZPM Poggio Rispescia e dei laboratori didattici di base relativi a conduzione sicura in Mountain bike.
ore 18.15 – 19.00 – 19.45 | età minima 12 anni
________________________________________________________________________________
BICICLETTA
con FIAB
La nuova fiaba della bicicletta della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB) torna a FestAmbiente con laboratori di educazione all’uso della bicicletta ed un circuito didattico, che riproduce un ambiente urbano, dove i bambini potranno divertirsi pedalando in sicurezza.
ore 19.50 – 20.30 – 21.10
Massimo 5 ragazzi per turno
________________________________________________________________________________
ROLLER-BLADE
in collaborazione con Sci Club Lo Scoiattolo di Grosseto
Siete pronti a sfrecciare con i Roller-blade insieme agli esperti dello Sci Club Lo scoiattolo Grosseto? Ci ritroveremo nella Città dei Bambini nello stand UISP, e ogni partecipante dovrà OBBLIGATORIAMENTE essere provvisto di roller-blade e protezioni (casco, gomitiere e ginocchiere)
ore 18.00 – 18.45 – 19.30
7 ragazzi a turno
________________________________________________________________________________
ATTIVITA’ LUDICO-SPORTIVE PER BAMBINI E GENITORI
Venite a giocare e sfidarvi con i nostri operatori di Legambiente! In palio ci sono tantissimi premi!
ore 18.15 | età minima 6 anni
Non è richiesta prenotazione
________________________________________________________________________________
A FESTAMBIENTE IN BICICLETTA
con FIAB
Gli esperti di FIAB accompagneranno i partecipanti alla manifestazione attraverso un suggestivo percorso nelle campagne maremmane.
Attenzione: è necessario portare la propria bicicletta e set di protezione
ore 19.00
________________________________________________________________________________
ESCURSIONE AL TRAMONTO
con il gruppo Trekking UISP di Grosseto
Percorso facile che dalla festa porta fino a Poggio Rispescia. Lunghezza percorso circa 4 km con dislivello di circa 100 metri. Termine dell’escursione ore 20.45 circa
ore 19.00
Massimo 15 partecipanti
________________________________________________________________________________
SCIENZAMBIENTE
ROBOCUP, ROBOT CALCIATORI E LA ROBOTICA DELLA DIDATTICA
a cura del Polo tecnologico Manetti-Porciatti
Laboratorio di robotica con Robocup, i robot calciatori, e bracci robotici. La squadra, già campione del mondo nel 2014 in Brasile, ha guadagnato il titolo di vice-campione d’Italia nel 2017 ai campionati italiani di robotica educativa per la categoria robot calciatori.
ore 18.00 – 19.00 – 20.00 | Attenzione al QR code! Ogni sera puoi vincere gadget
________________________________________________________________________________
ROBOTICA E AUTOMAZIONE INDUSTRIALE
a cura del Polo tecnologico Manetti-Porciatti
Robotica, automazione industriale con bracci robotici, trenini elettrici e stampante 3D.
Attenzione al QR code, ogni sera è possibile vincere un gadget!
ore 18.00 – 19.00 – 20.00 | Età minima 10 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
GIOCHIAMO CON IL DNA
a cura del Dip. di Biotecnologie Chimica e Farmacia, Università di Siena
Giochi ed esperimenti sul DNA attraverso l’estrazione dalla frutta e laboratorio sulla seconda vita dei rifiuti.
ore 18.00  | età 6-11 anni
ore 19.15 | età 12-14 anni
Massimo 6 ragazzi
________________________________________________________________________________
LABORATORIO DI INFORMATICA
a cura del Polo tecnologico Manetti-Porciatti
Potrete partecipare puntando il vostro telefono sul QRcode e scaricando il gioco ideato dagli studenti del Polo tecnologico Manetti-Porciatti di Grosseto. Presentarvi alla postazione e mostrare il punteggio effettuato. Ogni sera verranno premiati i due che avranno realizzato il punteggio più alto!
Attenzione al QR code, ogni sera è possibile vincere un gadget!
dalle ore 18.00 | Età minima 10 anni
________________________________________________________________________________
UN MARE DI LUCE E MUSICA PER SALVARE TARTARUGHE, DELFINI E…
in collaborazione con il dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente, dell’Università di Siena
Come si fa ad evitare che delfini e tartarughe finiscano nelle reti dei pescatori? Come si fa a conoscere lo stato di salute di questi animali? Luci a led, dissuasori acustici, balestre e analisi chimiche, scopriamo insieme l’uso di questi strumenti per salvaguardare le specie a rischio.
ore 18.00 – 18.45 | età 6-9 anni
ore 19.30 – 20.15 | età 10-12 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
I CENTRI DI RECUPERO TARTARUGHE MARINE: LAVORIAMO PER PROTEGGERE LE CARETTA CARETTA
a cura del Centro Tartanet, Parco Regionale della Maremma
Cosa succede quando vediamo una tartaruga in difficoltà? Quali sono i pericoli a cui vanno incontro le nostre tartarughe? Come possiamo aiutarle? Il veterinario del Centro Recupero Tartarughe Marine di Talamone vi racconta i casi clinici e cosa potete fare  voi se doveste trovare una tartaruga in difficoltà.
ore 19.15 | età 6-9 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
CHI TROVA UN NIDO TROVA UN TESORO!
a cura del Centro Tartanet, Parco Regionale della Maremma
Un  nuovo fenomeno accade da un po’ di tempo sulla costa toscana: la Caretta caretta cerca nuove spiagge dove deporre le sue preziosissime uova! Vi spiegheremo come avviene la riproduzione delle tartarughe marine e come riconoscere le loro tracce alla scoperta di un nuovo nido.
ore 20.15 | ScienzAmbiente | età 10-12 anni
Massimo 7 ragazzi
________________________________________________________________________________
WILDLIFE RESCUE, LIBERAZIONE ANIMALI A CURA DI SOS ANIMALI ONLUS
spiegazione di alcuni principi di base e tecniche di soccorso e liberazione animali nella ZPM Enaoli-Rispescia. Ritrovo alle 18,30 presso la segreteria di Scienzambiente.
ore 18.30
Massimo 15 partecipanti
________________________________________________________________________________
L’AMBIENTE FOTOGRAFICO
a cura di Collettivo Alquadrato
Vieni con noi a conoscere la natura vista attraverso un obbiettivo. Scoprirai l’importanza delle luci, delle ombre e dei colori… Dopo, il mondo non ti sembrerà più lo stesso!
(Presentarsi muniti di macchina fotografica o cellulare con camera)
ore 18.00 – 19.15 | Età 11-14 anni
Massimo 14 ragazzi
________________________________________________________________________________
LE CRONACHE DI UN’ARNIA
a cura di Don’t Bee Scared e Associazione Facelia, in collaborazione con l’apicoltore Zeno Puccioni
Racconto di una stagione di vita di una famiglia di api in forma narrativa ed osservazione delle api a lavoro tramite arnia didattica. Imparare ad ascoltare, comprendere l’importanza delle api e del loro lavoro ed osservarle dal vivo.
ore 18.00 | Età 10-12 anni
Massimo 7 anni
________________________________________________________________________________
DALLA CARTA AL COMPUTER, SHOWREEL DI DISEGNO DIGITALE CON TAVOLETTA GRAFICA
a cura di Riccardo Bucci
Il mondo del disegno si è evoluto dalla carta a matita alla tavoletta grafica. Riccardo Bucci, disegnatore e illustratore per editoria, videogame e design, terrà una dimostrazione di disegno digitale. I bambini potranno provare a disegnare con delle vere tavolette grafiche.
ore 18.00 – 18.45 – 19.30 | ScienzAmbiente | Età minima 10 anni
Massimo 2 ragazzi
________________________________________________________________________________
SIAMO TUTTI CONNESSI: LE RETI ALIMENTARI E IL GIOCO DELLA VITA CON L’ALBERO MAESTRO
Laboratorio sulle “Reti Alimentari” per approfondire e riflettere insieme sulle connessioni tra uomo, ambiente e risorse: attraverso il gioco con le corde scopriremo le diverse relazioni di causalità che regolano gli ecosistemi, cosa sono le reti alimentari e chi sono gli attori che ne partecipano. Chi mangia chi? E cosa succede quando entrano delle sostanze nocive nella catena alimentare? Lo scopriremo giocando!
Ore 18.00 – 19.00 | Età minima 6 anni
Massimo 7 partecipanti
________________________________________________________________________________
OlimpiAPI, LABORATORIO DIDATTICO SULLE API
con Don’t Bee Scared e Associazione Facelia
Muoversi e giocare, immedesimarsi nella vita dell’ape e delle sue attività, acquisire conoscenze nozionistiche sulla vita delle api e sulla loro importanza. 5 semplici giochi a squadre per insegnare ai bambini come vivono le api, cosa producono e perché sono importanti per l’ecosistema.
ore 19.00 – 20.00 | Età 6-9 anni
Massimo 12 ragazzi
________________________________________________________________________________
CARNIVALE
Atmosfera vintage per un vero e proprio Luna Park ricostruito in scala ridotta con sei postazioni gioco a tema; ogni postazione è animata da un “banditore” in costume che invita i partecipanti a giocare e li coinvolge.
Postazioni:
“Spacca e scappa”: una pallina corre dentro un tubo, il giocatore deve riuscire a romperla all’uscita utilizzando un martello di gomma;
“Biz buz baz”: il giocatore deve affrontare un percorso metallico utilizzando un anello che, ogni volta che tocca il metallo, fa scattare una allarme luminoso e sonoro;
“Pappàpera”: il giocatore deve pescare delle papere galleggianti dentro alcuni recipienti utilizzando una canna da pesca;
“Quattro per quattro”: il giocatore deve centrare contemporaneamente quattro bicchieri fissati a una tavola lanciando quattro cucchiaini appoggiati alla stessa;
“Sbarattolo”: il giocatore deve lanciare delle palline e riuscire a far crollare una piramide di barattoli;
Ruota della fortuna: una vera e prorpia ruota della fortuna con vari premi e il famigerato “Perdi tutto”.
Tutte le sere dalle 18.30 alle 22.30
________________________________________________________________________________
DIBATTITI
TURISMO COSTIERO E ISOLE SMART: COME VINCERE LA SCOMMESSA DELLA SOSTENIBILITÀ
Coordina Fabrizio Brancoli direttore Il Tirreno
Partecipano Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale Legambiente, Roberto Morassut Sottosegretario all’ambiente, Giampiero Sammuri presidente Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, i sindaci dei Comuni toscani insigniti con le 5 Vele Legambiente e Touring Club Italiano. In collaborazione con Toscana Promozione Turistica.
ore 19.30 | Spazio incontri
________________________________________________________________________________
CONFERENZE
IL PROGETTO ECCO INCONTRA I VOLONTARI DI FESTAMBIENTE
con Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Alessio Di Addezio Economia Civile Legambiente – progetto ECCO.
ore 15.00 | Spazio Clorofilla Film Festival
________________________________________________________________________________
ALIENI TRA NOI: COME I CAMBIAMENTI CLIMATICI STANNO METTENDO A RISCHIO LA BIODIVERSITÀ, L’ESPERIENZA DELL’ISOLA DEL GIGLIO
Partecipano Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Giampiero Sammuri presidente Federparchi, Sergio Ortelli Sindaco di Isola del Giglio.
ore 17.30 | Ristosteria Luci nel parco
________________________________________________________________________________
PIAZZA DELL’ECONOMIA CIVILE
PER UN NUOVO MODELLO DI MOBILITÀ NELLA COSTA TOSCANA
Partecipano Edoardo Zanchini vicepresidente nazionale Legambiente, Riccardo Buffoni Responsabile mobilità sostenibile Regione Toscana, Giampiero Joime Università La Sapienza- responsabile relazione istituzionali Life for Silver Coast, Riccardo Megale assessore ai Lavori pubblici Comune di Grosseto, Giancarlo Farnetani Sindaco di Castiglione della Pescaia.
ore 18.30 | Piazza Economia Civile
________________________________________________________________________________
LIBRI
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “QUANDO IL FUMO SI DIRADA”
di Federico Raponi. Introduce Simone Ferretti.
Più di trent’anni, tutti d’un fiato. Dalla Pantera ai centri sociali. Dal Chiapas al Kurdistan. Dal processo Priebke al Teatro Valle Occupato. Soprattutto, Radio Onda Rossa e la passione per cinema e teatro.
Federico Raponi è giornalista e lavora nella libreria di famiglia a Roma. Conduce su Radio Onda Rossa alcune trasmissioni su cinema e teatro. E’ collaboratore storico del Clorofilla film festival, dove è presentatore, giurato e consigliere prezioso.
Ore 19.30
________________________________________________________________________________
CLOROFILLA FILM FESTIVAL
UNDER THE WATER | THE WATCHMAKER | CONFESSIONE | PLASTIK SULKI | CONTROCORRENTE
Under the water (8′) di Davide Lupinetti –  Attraverso gli occhi di Barack, Under the Water descrive la storia di una vita quotidiana a Korogocho, in Kenya, in una delle baraccopoli più povere del Terzo mondo.
The Watchmaker (8′) di Antonello Matarazzo – Un viaggio metaforico in giro per il mondo durante la quarantena, partendo da un paese del sud Italia. Una riflessione sull’energia del silenzio.
Confessione (6′) di Alessandro Tommasi – La confessione di un amante del mare.
Plastik Sulki (8′) di Valerio Matteu, presentazione a cura di Murmat Festival (partecipa Angelica Mureddu, Murmat Festival) – Una riflessione sui danni delle plastiche in mare.
Controcorrente (90′) di Daniele Giustozzi, Claudia Carotenuto, presentazione a cura di Green Movie Film fest (partecipano i registi e Marino Midena, direttore Green Movie Film Fest)– Un viaggio attraverso la penisola per raccontare lo stato dell’ambiente e le criticità dell’acqua in Italia, nella sua assenza, presenza e sovrabbondanza.
Ore 21.15
________________________________________________________________________________
LA MATTINA DI FESTAMBIENTE
ESCURSIONE AL CASTELLO DI SASSOFORTE
a cura dell’associazione Albero Maestro
Un percorso di media difficoltà della durata di circa tre ore con salita iniziale completamente immerso nel bosco di castagni dove le rocce sono ricoperte di abbondante muschio.
Ore 09.30 Ritrovo degli iscritti presso il Parco dei Castagni di Sassofortino.
Note logistiche: almeno 1 litro di acqua, scarpe da trekking, maglietta di ricambio, kway.
Possibilità di portare cani.
________________________________________________________________________________
VISITA GUIDATA GRATUITA PRESSO LA SOCIETÀ AGRICOLA SELVELLO
a cura di Festambiente e Alce Nero
Un’occasione unica (e gratuita) per entrare a diretto contatto con la qualità della filiera biologica italiana grazie a questa azienda di 160 ettari di cui 122 a frutteto e i cui frutti ritroviamo in numerosi prodotti a marchio Alce Nero. L’azienda Selvello è il risultato virtuoso della conversione di terreni dove fino al 2001 venivano praticate colture estensive come grano e girasole. Da allora si pratica la potatura e la raccolta manuale, le piante vengono trattate esclusivamente con prodotti di origine naturale.
Ore 10.00 ritrovo degli iscritti presso l’Azienda in Via delle Selvacce 123 – Località Selvello, Roccastrada.
Note logistiche: acqua, cappello, scarpe da ginnastica.
I partecipanti riceveranno un omaggio con prodotti Alce Nero.
________________________________________________________________________________
MUSICA E SPETTACOLI
SOTTO ‘O SOLE – TRIBUTO A PINO DANIELE
Sotto ‘o sole – Tributo a Pino Daniele – Un omaggio all’artista napoletano che ha lasciato una grande impronta nella musica italiana, regalandoci brani indimenticabili. Il progetto nasce da Liliana Cafiero, per ricordare ed interpretare i brani che l’hanno accompagnata proprio nella stessa Napoli e negli stessi anni in cui il chitarrista e cantautore realizzava i primi album. All’armonica e alla chitarra Paolo Mari, David Domilici alle percussioni.
________________________________________________________________________________

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!