Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Street Food sulle Mura

Il migliore cibo di strada è sulle Mura: in città arriva “Streetfood 4 Wheels”

24/08 » 26/08/18

EVENTO GRATUITO
: Mura medicee Mura Medicee, Piazza B. Mensini, Grosseto, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Nei suggestivi spazi delle mura medicee di Grosseto Streetfood porta il migliore cibo di strada su ruote con il progetto “4Wheels” che animerà per tre giorni la città con le migliori proposte di street food da tutto il mondo. Venerdì alle 19 l’inaugurazione

Tutto pronto a Grosseto, in Toscana, per la prima edizione dello Streetfood 4 Wheels che si svolgerà negli spazi delle Mura Medicee, presso il bastione del Mulino a Vento (Cinghialino) in pieno centro, che saranno letteralmente invasi dai Food Truck di 4Wheels, l’evento promosso dall’Associazione nazionale Streetfood, quella con la tendina che quest’anno compie dieci anni di attività.

«Una prima edizione in Maremma in un periodo in cui anche la vicinanza al mare caratterizzerà un forte richiamo di questa importante attrazione storica-architettonica della città – commenta il presidente dell’Associazione Streetfood, Massimiliano Ricciarini – e ancora una volta la qualità e l’originalità dell’offerta del cibo di strada che rappresentiamo servirà a far conoscere o a far apprezzare gioielli delle città italiane che tocchiamo con il nostro tour internazionale».

Le Mura sono al centro delle attenzioni dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, un concetto ormai assodato. E l’evento di fine agosto ne è la conferma: venerdì 24, dalle ore 17 alle 24, sabato 25 e domenica 26, dalle ore 11 alle 24, il monumento cittadino – nel Bastione Mulino a vento (Cinghialino) – sarà invaso dallo Streetfood e dalla musica dal vivo. Tante specialità italiane ed estere potranno essere gustate su Le Mura in un’atmosfera di festa.

La manifestazione, organizzata dall’Istituzione “Le Mura” insieme all’Associazione “Streetfood” di Arezzo, si svolgerà con il patrocinio del Comune di Grosseto e della Regione Toscana. L’evento è uno dei tanti appuntamenti che si pone l’obiettivo di valorizzare le mura cittadine, il più importante patrimonio a disposizione del capoluogo maremmano. Oltre alla musica dal vivo, con dj e hit del momento, ci sarà anche la possibilità di assaggiare alcuni prodotti tipici del territorio italiano e potranno essere gustate prelibatezze offerte dagli espositori con i loro suggestivi e colorati veicoli. L’ingresso all’evento è libero.

«Avevamo promesso che Le Mura sarebbero diventate un polo di attrazione vivo e da vivere – dice il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna – e stiamo continuando in questo percorso: tanti sono gli aspetti da tenere in conto e su cui stiamo lavorando senza sosta. Dalla sicurezza, al decoro fino alla necessità di investimenti. I risultati sono sotto gli occhi di tutti».

«Anche in questa occasione c’è da fare i complimenti all’Istituzione Le Mura, con il presidente Alessandro Capitani che sta facendo un grande lavoro per portare avanti la mission che la giunta ha definito a inizio mandato – spiega il vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Agresti – in questo caso la città potrà godere di un evento che unisce lo streetfood alla musica, in pieno clima estivo».

L’inaugurazione ufficiale sarà alle ore 19 ovviamente al baluardo del Mulino a vento, alla presenza del Sindaco.
Il programma. Si parte venerdì con l’apertura dei food truck dalle 17 e gli altri giorni dalle 11 alle 24. A corredo della variegata proposta enogastronomica ci sarà intrattenimento musicale: venerdì 24 saranno gli “Alcolici Sospetti”, da Arezzo la fedele cover band di Vasco Rossi. Si prosegue sabato 25 con un dj set, mentre domenica 26 il progetto Jazzmania costituito da jazzisti professionisti di Arezzo accompagnati dal chitarrista Toti Panzanelli, session man storico di Fabio Concetto e Antonello Venditti.

I food truck presenti. Saranno gli chef di strada presenti nei giardini delle Mura Medicee. Si parte con la Sicilia – arancine, cassatine e cannoli preparati al momento
Marche – Olive all’ascolana; Puglia – Bombette di Alberobello; Lazio – Pasta alla Gricia
Toscana – hamburger di Chianina e Cinta Senese e gelati artigianali sullo stecco (Stickhouse); Lazio (Agropontino) – hamburger e altre sfiziosità con carne di bufalo
Lazio – fritto romano e carciofo alla giudia. Dall’Abruzzo – arrosticini e hamburger di pecora, bruschette con formaggi e ventricina tradizionale. Ancora Toscana – corn dog, fritto di pesce e panini gourmet; Lombardia – apecar con selezione vini di qualità
Cina – ravioli al vapore e altre ricette tipiche orientali. Birra artigianale dell’Amiata Grossetana selezionata da Streetfood.

Il progetto “4Wheels”. I food truck con la tendina sono la grande novità dell’associazione che promuove il cibo di strada di qualità. Sotto il marchio “4Wheels” infatti sono stati selezionati alcuni dei cibi più famosi in Italia e nel mondo cucinati direttamente sui furgoni. Si tratta di un modo di interpretare in chiave moderna il cibo di strada, pur non perdendone i valori essenziali che sono poi quelli raccolti dal decalogo del cibo di strada che l’associazione porta avanti e con il quale seleziona i propri partner.

Dieci anni di Streetfood. Oggi, dopo dieci anni di attività, l’Associazione può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che in dieci anni hanno toccato oltre 100 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stima, circa 6 milioni di appassionati negli oltre 400 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi “certificati”, anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti “Streetfood Village”, ma anche convegni, seminari e master di approfondimento.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!