Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Riapertura Coop via Inghilterra mele frutta

“Il gusto della salute”: a Gustatus un talk show per parlare di sana alimentazione

01/11 » 05/11/17

EVENTO GRATUITO
: Centro Orbetello, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

ORBETELLO – Informare sulla sana e corretta alimentazione, attraverso una serie di iniziative, anche future, che vedranno la collaborazione tra le amministrazioni comunali e i medici della Asl Area Vasta Sud Est. È il progetto “Il gusto della salute” che Cristina Gimignani, autore, giornalista e scrittrice, ha ideato e realizzato per Gustatus.

Una serie di incontri, strutturati come un salotto-talk show, durante i quali imprenditori, politici, artisti e giornalisti saranno ospiti e relatori portando la loro esperienza; i medici daranno consigli sulla sana alimentazione; gli chef proporranno i loro piatti. Un fiocco verde, come simbolo della buona salute, sarà dato ai menù proposti in base ai prodotti presenti a Gustatus e realizzati in tale occasione grazie alle indicazioni dei medici stessi.

Al termine della manifestazione il progetto si concretizzerà in una pubblicazione, “Il pane fa diventare sordi”, alla cui realizzazione collabora il Dott. Aldo Liguori, contenente anche le ricette ideate a Gustatus, che verranno presentate alla mensa degli ospedali di Orbetello, Grosseto, Arezzo e Montepulciano.

Per la prima volta in Italia la Asl collabora in una manifestazione gastronomica e gli chef entrano in un ospedale da protagonisti, dando un saggio della propria abilità. Secondo la nuova dietistica, infatti, il gusto non deve essere mortificato neanche nei nosocomi dove i pazienti hanno diritto a un’alimentazione varia e controllata ma anche gustosa. E ogni ricetta introdotta dovrà rispettare i parametri della corretta alimentazione.

Il progetto vede l’azione comune dei medici di Area Vasta che si alterneranno nelle diverse conferenze. Interverranno il Prof. Pierguido Ciabatti primario otorino al San Donato di Arezzo, il Dott. Franco Bui primario di cardiologia all’Ospedale di Nottola, per il Misericordia di Grosseto il Prof. Pietro Paolo Bianchi responsabile Dipartimento Chirurgia Area Vasta Sud Est, il Prof. Fabrizio Signore direttore Unità Operativa complessa Ostetricia e Chirurgia, il Prof. Roberto Madonna presidente Ordine dei Medici di Grosseto. La Dott.ssa Maria Mangano affronterà temi legati alla cucina orientale. E sarà presente anche il DG Area Vasta Sud Est Enrico Desideri.

L’intento è quello di associare Gustatus ad una serie di iniziative all’insegna della sana e corretta alimentazione da distribuire in tutto l’arco dell’anno per poter dare continuità all’evento.

Ogni incontro si svolgerà alla polveriera Guzman in Via Mura di levante, alle 18:00, e affronterà una diversa tematica.

Primo appuntamento mercoledì 1 Novembre, e si parlerà di “Ieri, oggi, domani: abitudini e sapori, per una corretta educazione alla comunicazione alimentare negli ultimi 100 anni”. Ospiti Attilio Tocchi di Toc Farm l’azienda che crea le mucche e i tori più belli del mondo, il Prof. Pierguido Ciabatti primario otorino al San Donato di Arezzo primo in Italia a compiere un’operazione di robotica per il tumore alla tiroide partendo dall’ascella, Roberto Pippan vice direttore Gr1, Donatella Prampolini Vicepresidente Nazionale di Confcommercio, Presidente di Fida Confcommercio (Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione), Consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro).

Al centro della scena i sapori dei prodotti locali. Ma si parlerà anche di ambiente, usi e costumi del territorio, cinema e comunicazione, e di quanto e come tutto questo abbia influenzato il vivere quotidiano.

Gli appuntamenti successivi:

giovedì 2 novembre “Siamo tutti bio: salutisti, oltre alla pasta c’è di più. Miti veri e falsi dell’alimentazione moderna”

venerdì 3 novembre “A spasso per il mondo, cucina etnica e medicina a confronto”

sabato 4 novembre “Il gusto della Laguna, dallo stato dei presidi al terzo millennio”

domenica 5 novembre “Cin cin alla vita: storia semiseria del consumo del vino dall’antichità all’epoca moderna”.

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!