Quantcast
museo di storia naturale

“Il gatto selvatico europeo in Italia”: appuntamento in streaming con il museo

07/11/20

: - Inizio ore 17

GROSSETO – Le misure anti-Covid hanno imposto la chiusura delle strutture museali, ma l’attività del Museo di storia naturale della Maremma prosegue online. Gli eventi del cartellone autunnale e invernale già in programma, infatti, sono confermati: cambia la modalità di fruizione, non più in presenza bensì (ove possibile) in collegamento streaming con il relatore.

Il primo appuntamento – nell’abito di M’ammalia, la settimana dedicata ai mammiferi organizzata da Atit (l’Associazione teriologica italiana) e Anms (l’Associazione nazionale musei scientifici) – è per sabato 7 novembre alle ore 17 con “Il gatto selvatico europeo in Italia” a cura di Andrea Sforzi, il direttore del museo, da decenni impegnato nello studio della specie, che guiderà il pubblico in un viaggio affascinante alla scoperta di questo enigmatico felino. Sarà possibile seguire tutto in streaming sulla pagina Eventi del sito web del museo.

«Il gatto selvatico – spiega Andrea Sforzi – è una specie affascinante ed elusiva, che abita i nostri boschi riuscendo spesso a sfuggire al nostro sguardo. La sua osservazione in natura, infatti, è molto difficile. I rari incontri sono di norma fugaci e fortunosi, spesso lasciando con il dubbio il casuale osservatore. In alcuni casi, anche disponendo di foto a buona risoluzione, non è semplice neppure per un occhio esperto arrivare a determinare con certezza questa sottospecie. “Felis silvestris silvestris” e “Felis silvestris catus”, il comune gatto domestico, infatti, appartengono alla stessa specie e sono interfecondi, dando luogo a prole fertile. Il protagonista del prossimo evento del Museo di storia naturale della Maremma sarà proprio lui, il gatto selvatico: parleremo della sua biologia, della distribuzione attuale, delle nuove metodologie di studio e di come virtualmente chiunque possa collaborare ad aumentare le conoscenze su questa specie».

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!