Libreria Strade Bianche Stampa Alternativa

Il Festival internazionale di letteratura resistente è anche per bambini: tutti i laboratori

20/08 » 30/08/20

:

PITIGLIANO – Sono i bambini i veri protagonisti della XIX edizione del Festival Internazionale di Letteratura Resistente. Marcello Baraghini, fondatore di Stampa Alternativa e Strade Bianche, ha dedicato molte iniziative ai più piccoli, soprattutto ai bambini che non sanno leggere: “Abbiamo inaugurato oggi, per primi in Italia, con Daniela Piretti e Jana Magro, una collana editoriale dedicata a bambine e bambini che ancora non sanno leggere: è proprio da loro che ricomincia la terza vita di Stampa Alternativa e il progetto Strade Bianche. I più piccoli sono i futuri lettori, sono il nostro futuro editoriale”.

Dopo la presentazione a cura di Daniela Piretti, scrittrice, e Jana Magro, illustratrice, de ” La filastrocca della lumaca”, il secondo volume della collana ” I Piccolissimi ” Le Strade Bianche di Stampa Alternativa, destinato a bambine e bambini che ancora non sanno leggere, partiranno domani 20 agosto i cinque laboratori di creatività (storie, giochi con la sabbia, fotografia, disegni e costruzioni di cartapesta), che rappresentano la centralità del Festival patrocinato dal Comune di Pitigliano e dalla Proloco.

Il Festival si chiuderà domenica 30 agosto alle ore 19 con la parata delle bambine e dei bambini che, dopo aver partecipato al laboratorio di cartapesta condotto da Matteo Raciti e Chiara Gistri, invaderanno le vie del centro storico di Pitigliano esibendo le loro opere.

Il calendario dei laboratori e delle altre iniziative è consultabile nel sito di Strade Bianche www.stradebianchelibri.com o nella pagina Facebook. La prenotazione è consigliata: info 328/4111682 – 0564/615317.

Tutti gli eventi sono organizzati nel rispetto delle norme vigenti per il distanziamento sociale.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!