Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
teatro moderno

Il Don Giovanni di Alessandro Preziosi apre la stagione teatrale

29/10/15

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro Moderno Teatro Moderno, Via Tripoli, Grosseto, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Un Don Giovanni dall’aspetto cinematografico, un personaggio che è un’icona della nostra epoca, simbolo dell’individualismo e della capacità di sedurre col linguaggio nella lettura di Alessandro Preziosi: giovedì 29 ottobre alle 21 al teatro Moderno di via Tripoli a Grosseto è di scena il Don Giovanni di Molière. In una coreografia postmoderna, Preziosi ambienta la storia di un personaggio antico ma attualissimo, simbolo di una leggerezza che ipnotizza, che oggi dilaga nella società contemporanea. L’appuntamento è il primo del cartellone promosso dal Comune di Grosseto insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo, che propone fino a marzo 2016 un cartellone ricchissimo di appuntamenti nei due teatri comunali cittadini.

Teatro Moderno – giovedì 29 ottobre, ore 21
Alessandro Preziosi
DON GIOVANNI di Molière
traduzione e adattamento Tommaso Mattei
regia Alessandro Preziosi
con Nando Paone e con Lucrezia Guidone, Barbara Giordano, Roberto Manzi, Daniele Paoloni, Daniela Vitale, Matteo Guma
scene Fabien Iliou – costumi Marta Crisolini Malatesta
luci Valerio Tiberi – musiche originali Andrea Farri
produzione Khora.teatro/TSA Teatro Stabile d’Abruzzo

Lo spettacolo: La messa in scena dei grandi classici del teatro è sempre un’operazione che riscontra il gradimento del pubblico e anche della critica quando è abbinata a una produzione di alto livello. È questo il caso del Don Giovanni di Molière nella lettura di Alessandro Preziosi. Don Giovanni è un soggetto complesso: non un banale donnaiolo, un collezionista di femmine per sfogo fisiologico o edonistico svago; bensì un personaggio – quanto mai simile a tante figure dell’oggi – dominato da una enorme volontà di potenza, dalla necessità di affermazione di sé, e da un disperato timore di fallimento. Uno spettacolo che svela la maschera ipocrita della cinica empietà, rivelando i cattivi pensieri e le ipocrisie della società in cui è calato.

Biglietti: i biglietti sono disponibili giovedì, giorno dello spettacolo, al botteghino del teatro Moderno dalle 17 alle 21.

Info: Tel. 334/1030779 – 0564/488794 – 0564/488060; www.comune.grosseto.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!