Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Festambiente 2016

Il cibo italiano protagonista della 30esima Festambiente. Un’edizione tutta da gustare

10/08 » 19/08/18

EVENTO A PAGAMENTO
:

RISPESCIA – Dal 10 al 19 agosto, a Rispescia, nel Parco Regionale della Maremma si terrà la trentesima edizione di Festambiente 2018, il festival nazionale di Legambiente. Dieci giorni irripetibili in cui perdersi tra concerti, cinema, laboratori, spettacoli e percorsi per bambini e ragazzi, dibattiti, mostra mercato, numerosi punti ristoro con piatti tradizionali e biologici, nonché degustazioni di prodotti tipici provenienti da tutta Italia.

Infatti il 2018 è l’anno internazionale del cibo italiano, indetto dai Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dei Beni Culturali e del Turismo e Festambiente ha deciso di dedicare la trentesima edizione al cibo italiano, una tematica pienamente in linea con la filosofia del festival, quella del cibo sano, giusto e pulito e con il rapporto che sussiste tra ecologia e agricoltura.

Festambiente, del resto, è sinonimo di alimentazione sana e gustosa e lo ha dimostrato ogni anno con i numerosi spazi dedicati al patrimonio enogastronomico nostrano: dal ristorante vegetariano con le specialità dello chef Giuseppe Capano, a “Peccati di Gola”, enoteca e tipicheria immersa in un suggestivo uliveto, dallo stand “Il Maremmano”, con gli hamburger di carne maremmana biologica, alla “Stuzzicheria” e tutti gli altri bar e iniziative dedicate ai prodotti biologici e italiani di qualità.

A questi si aggiungerà per il 2018 il nuovo padiglione del cibo italiano e della dieta mediterranea, un nuovo spazio nel panorama del festival, dedicato ai prodotti del Belpaese come patrimonio culturale e di identità nazionale, in cui si uniscono tradizione e innovazione, un’ ulteriore occasione per Festambiente per valorizzare le straordinarie eccellenze che abbiamo, attraverso degustazioni, talkshow, show cooking e presentazioni di libri e progetti.

Oltre alla tematica della sana alimentazione troveranno spazio nel festival di Legambiente l’economia civile e circolare, la mobilità sostenibile, con un’esposizione delle ultime novità delle aziende che operano nel campo della mobilità elettrica e delle smart cities, la protezione della natura con le principali aree protette italiane.

Sarà dato ampio spazio anche alla Maremma Toscana come territorio e distretto che sempre più deve divenire un modello per la sostenibilità sia attraverso la tutela delle aree naturali che attraverso agricoltura di qualità e turismo sostenibile: saranno infatti presentate le migliori pratiche presenti nel distretto maremmano.

Numerosi gli eventi in programma con un focus sull’innovazione tecnologica in campo agricolo e alimentare, sulla mobilità elettrica e nel campo scientifico, che saranno valorizzati nell’area espositiva, nei workshop dedicati e all’interno di Scienzambiente, un vero e proprio festival nel festival dedicato ai ragazzi e non solo, incentrato sulla scienza e declinato con laboratori, spettacoli e incontri su agricoltura, archeologia, astronomia, fisica e tante altre tematiche.

“E’ un’immensa soddisfazione essere giunti alla trentesima edizione di Festambiente.- afferma Angelo Gentili, coordinatore nazionale di Festambiente – Approfitteremo dei dieci giorni del festival per festeggiare i traguardi raggiunti e allo stesso tempo porre le tematiche dell’ambiente al centro rendendo i nostri visitatori protagonisti del cambiamento e della sfida che stiamo vivendo per contrastare i cambiamenti climatici”.

Nel corso dell’estate verranno, inoltre, realizzati alcuni appuntamenti incentrati sulle tematiche e sui settori principali del festival, diffusi in alcuni luoghi rappresentativi della costa maremmana, una sorta di “aspettando Festambiente”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!