Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Icona Cinema 2015

I film raddoppiano al Cinema Stella: appuntamento con “Il vizio della speranza” e “Troppa grazia”

29/11 » 02/12/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Città Grosseto, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Al cinema Stella i film raddoppiano. Da giovedì 29 novembre a domenica 2 dicembre sarà possibile vedere due film italiani: “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis, vincitore del premio del pubblico al Festival del cinema di Roma, e “Troppa grazia” di Gianni Zanasi, applaudito al Festival di Cannes che a grande richiesta sarà ancora in programmazione allo Stella.

“Il vizio della speranza”, giovedì 29 e venerdì 30 novembre, segue la storia di Maria, interpretata da Pina Turco, una giovane donna senza sogni né desideri, il cappuccio sulla testa e il passo risoluto. Un’esistenza trascorsa un giorno alla volta, a prendersi cura di sua madre e al servizio di una madame ingioiellata. Insieme al suo pitbull dagli occhi coraggiosi Maria traghetta sul fiume donne incinte, in quello che sembra un purgatorio senza fine. E’ proprio a questa donna che la speranza un giorno tornerà a far visita, nella sua forma più ancestrale e potente, miracolosa come la vita stessa. Perché restare umani è da sempre la più grande delle rivoluzioni.

Sabato 1° e domenica 2 dicembre invece torna “Troppa grazia”, il film interpretato da Alba Rohrwacher e Elio Germano, che nel primo fine settimana è entrato subito al quarto posto del box office. Protagonista è Lucia, una geometra specializzata in rilevamenti catastali, nota per la pignoleria. La sua vita però è tutto fuorché precisa: a 18 anni ha avuto una figlia, Rosa, da un amore passeggero, ha appena chiuso una relazione pluriennale con Arturo, il suo lavoro precario non basta ad arrivare a fine mese. Approfittando della sua vulnerabilità economica, Paolo, il sindaco del paese, le affida il compito di effettuare un rilevamento su un terreno dove un imprenditore vuole costruire un impero immobiliare. E proprio qui le appare una giovane donna che poi si ritrova in casa e le chiede di fermare il progetto per costruire una Chiesa.

Proiezioni: ore 17 e 21.15
Ingresso: 7 euro – 5 euro tesserati DLF

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!