Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Capalbio Libri

Grandi autori e grande musica a Capalbio Libri: in piazza Magenta arriva anche l’Orbetello Piano Festival

31/07 » 01/08/18

EVENTO GRATUITO
: Piazza Magenta Capalbio Piazza Magenta, Capalbio

Attenzione l'evento è già trascorso

CAPALBIO – Il primo agosto alle 21:30, in vista dell’accordo tra Capalbio Libri e Orbetello Piano Festival, l’appuntamento, sempre in Piazza Magenta, con “Da Bach al futuro”, concerto per pianoforte con Robertas Lozinskis

Quinto appuntamento stasera, martedì 31 luglio, per Capalbio Libri, la rassegna letteraria dell’estate, che proseguirà sino al 6 agosto, a Capalbio (Gr) per un totale di dodici appuntamenti. Salirà sul palco di Piazza Magenta, alle ore 19, Nathalie Peigney, che presentaSophie la parigina. 103 cose da sapere per essere come lei – Rizzoli. Dopo il benvenuto di Marta Mondelli, a presentare la serata saranno la conduttrice del Tg2 Francesca Nocerino e la paroliera e produttrice discografica Mimma Gaspari Golino. Letture di Giulia Nervi.

Il festival letterario, giunto alla sua dodicesima edizione, si svolge come da tradizione in Piazza Magenta, nel cuore del centro storico del borgo maremmano. La manifestazione è ideata e diretta da Andrea Zagami, organizzata dall’agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio.

SINOSSI DEL LIBRO “SOPHIE LA PARIGINA” – La Parigina è classica nei gusti, eppure risolutamente contemporanea. Attiva, dinamica, si muove con disinvoltura tra casa, figli e ufficio. Elegante, sofisticata quando serve, ama la sobrietà. È femminile e seduttiva, mai volgare. Cura il suo corpo, ma senza eccessi di vanità. Buongustaia e conviviale, guarda alla qualità dell’alimentazione più che alla linea. Fa un uso moderato di maquillage perchè ama la bellezza naturale. Non nasconde i segni dell’età che, anzi, porta con orgoglio. La Parigina ha ciò che si definisce la classe naturelle. Le 103 cose da sapere per essere come lei includono consigli di moda e beauty, concetti di stile, ricette, ma anche codici comportamentali e consuetudini: tutto ciò che fa della donna francese un modello femminile riconosciuto nel mondo. Con tanti indirizzi sfiziosi di negozi, mercati, locali e ristoranti che conosce solo chi a Parigi è veramente di casa.

L’AUTRICE – Nathalie Peigney, con una formazione in business administration e marketing, è stata imprenditrice nel campo della moda, lanciando il proprio brand a Parigi. Come designer e manager, ha viaggiato in tutto il mondo per presentare le sue collezioni. Oggi è consulente di marketing e giornalista specializzata nel lusso, la moda maschile e la gastronomia francese. Tiene un blog, in cui il suo alter ego Sophie dialoga con un gruppo di donne e un uomo, osservando criticamente le abitudini della vita parigina (www. sophietheparisian.com). Vive e lavora tra Parigi, Roma e gli Stati Uniti.

L’APPUNTAMENTO DI DOMANI – Per il sesto appuntamento, quello di domani sera 1 agosto, un doppio appuntamento. Il primo sarà alle ore 19, con Alessandro Wagner che presentaArricchirsi con onore. Elogio del buon imprenditore, di Benedetto Cotrugli – Rizzoli. Dopo il benvenuto di Marta Mondelli, a presentare la serata sarà l’editorialista de La Stampa Riccardo Barenghi. Letture di Eugenio Bellini.
Alle ore 21:30, in vista dell’accordo tra Capalbio Libri e Orbetello Piano Festival, l’appuntamento, sempre in Piazza Magenta, con “Da Bach al futuro”, concerto per pianoforte con Robertas Lozinskis, in collaborazione con il Comune di Capalbio e il Comune di Orbetello.

SINOSSI DI “ARRICCHIRSI CON ONORE. ELOGIO DEL BUON IMPRENDITORE” – Le intuizioni e gli insegnamenti intramontabili del primo trattato sull’arte di fare business, il “Libro de l’arte de la mercatura”, un manoscritto rinascimentale rimasto nell’oblio per oltre cinque secoli. Mentre la finanziarizzazione dell’economia e le susseguenti crisi sembrano aver minato le regole di base degli affari, la riscoperta di un manuale del ’400 ci ricorda che esiste anche una maniera “sana e profittevole” di arricchirsi e arricchire la società nel contempo. Il “Libro de l’arte de la mercatura” di Benedetto Cotrugli inquadra il mercante come un “uomo universale”, chiarendo che la precisione e la pulizia contabile sono solo uno dei tre perni su cui si regge l’arte del business, accanto alle tecnicalità operative e finanziarie di una attività d’impresa e alle caratteristiche intellettuali, professionali e umane di chi la esercita. Un trattato, qui a cura e con un saggio finale di Alessandro Wagner, che mette magnificamente a fuoco il concetto di «capitano d’impresa» e il suo ruolo nella società, indicando la strada per quello che Brunello Cucinelli nella prefazione rivendica come un nuovo «capitalismo umanistico».

L’AUTORE – Benedetto Cotrugli, nato a Ragusa (Dubrovnik), mercante, imprenditore, filosofo e umanista, scrisse nel 1458 quello che può essere considerato uno dei primi manuali sull’arte del commercio.
Alessandro Wagner, giornalista economico ha lavorato, tra le altre testate, per “Il Corriere della Sera”, “la Repubblica”, “Il Sole 24 Ore”, “L’Espresso”, “Milano Finanza”. Tra i suoi libri: Due milioni di miliardi: l’incredibile ma vera storia del debito dello Stato e Il grande scippo.

IL PIANISTA – Robertas Lozinskis è vincitore di più di 20 concorsi pianistici internazionali in paesi come Regno Unito, Germania, Repubblica Ceca, Grecia, Italia, Lettonia e Lituania. Nel maggio 2015 ha vinto il 1° premio del pubblico al Sheepdrove Piano Competition in Inghilterra. Nel settembre 2015 ha vinto il 1° premio e il premio del pubblico al Concorso Internazionale M.K.Čiurlionis per pianoforte e organo. Nel marzo 2018 è stato premiato con il 4° premio al Concorso Musicale Internazionale Maria Canals di Barcellona. Più recentemente è stato premiato con il 3° premio e il premio del pubblico a Orbetello Piano Competition 2018. Robertas ha recentemente suonato con la Moscow State Symphony Orchestra, la Royal Scottish National Orchestra, la Lithuanian National Symphony Orchestra e la Klaipeda Chamber Orchestra. Inoltre, si è esibito in Scozia, Repubblica Ceca, Francia, Israele, Italia, Svizzera, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Ungheria, Lituania e Costa Rica.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!