Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
pianista piano musica pianoforte

Grande musica al Giannetti: Candela e Galeazzi al pianoforte per un concerto a quattro mani

17/03/18

EVENTO GRATUITO
: Città Grosseto, Italia - Inizio ore 17,00

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – All’Istituto musicale “Palmiero Giannetti” va in scena un altro pomeriggio di grande musica: sabato 17 marzo alle 17 è in programma il concerto dei docenti Ettore Candela e Mirko Galeazzi. L’evento fa parte del cartellone unico degli appuntamenti musicali promosso da Fondazione Grosseto Cultura in co-organizzazione con il Comune di Grosseto e le associazioni musicali locali.

L’ingresso è libero: sarà possibile sottoscrivere o rinnovare la tessera di Fondazione Grosseto Cultura. E sarà un’esibizione da non perdere quella che andrà in scena sabato all’auditorium “Carlo Cavalieri” di via Bulgaria 21 a Grosseto: a incantare la platea sarà il duo pianistico composto da due docenti del “Giannetti”. I maestri Candela e Galeazzi suoneranno a quattro mani “Danza macabra” di Camille Saint Sans, “L’apprendista stregone” di Paul Dukas e la Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 di Ludwig van Beethoven.

«Continuano gli appuntamenti nel nostro istituto dedicati alla musica classica – dice il direttore, Antonio Di Cristofano – appuntamenti gratuiti, proprio per dare la possibilità a tutti gli amanti delle sette note di avvicinarsi alla grande musica e conoscere i docenti del Giannetti».

Ettore Candela si è diplomato in organo e composizione organistica al Conservatorio “Giacomo Puccini” di La Spezia, in Clavicembalo al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia e in pianoforte al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze. I suoi studi sono continuati sotto la guida di grandi maestri, permettendogli di ampliare le sue conoscenze nel campo della musica classica e moderna. Ha suonato come pianista e organista in ensemble in Italia, Svizzera e Germania, presentando importanti composizioni, anche in prima esecuzione assoluta, come il concerto per pianoforte e orchestra n.8 di Henry Herz con l’orchestra Camerata Schubert di Mantova diretta da Carlo Felice Sedazzari.

Mirko Galeazzi si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti all’età di 19 anni all’Istituto musicale “Franci” di Siena. Ha proseguito i suoi studi sotto la guida di importati docenti, uno tra tutti il maestro Folco Vichi, già collaboratore dell’Accademia Chigiana di Siena, con il quale ha potuto approfondire aspetti legati alla tecnica dello strumento. Vincitore di concorsi nazionali, ha ottenuto ottimi piazzamenti in concorsi internazionali e ha collaborato in veste di pianista d’orchestra e di solista con molte orchestre italiane.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!