Quantcast
Jacopo Mai Davide De Luca

Giovani in musica: Jacopo Mai e Davide De Luca suonano Listz per l’anno dantesco

28/10/21

:
  • agimus.grosseto@agimus.it
  • Tel. 3397960148

GROSSETO – Un nuovo appuntamento con “Giovani in musica” giovedì 28 ottobre alle ore 18 presso l’Aula Magna del Polo Bianciardi di Grosseto.

L’associazione musicale A.Gi.Mus. presenta “Dante – Symphonie”, poema sinfonico composto da Franz Listz nel 1857 ispirato alla Commedia del sommo Dante, per il quale Listz nutriva una vera e propria passione.
Il compito di trasportare il pubblico nel “viaggio dei viaggi” è affidato al duo pianistico Jacopo Mai e Davide De Luca, che proporranno la versione per due pianoforti della Symphonie. Entrambi grossetani, entrambi laureati a pieni voti in Pianoforte presso l’Istituto Mascagni di Livorno, entrambi si sono distinti in concorsi pianistici nazionali e internazionali e svolgono sia attività concertistica che attività didattica; l’amicizia e la comune passione per la musica di Listz li porta a costituire, nel 2020, il duo pianistico Mai-De Luca.

La Dante – Symphonie è strutturata in 3 movimenti (Inferno – Purgatorio – Magnificat) e ciascuno di essi rimanda a precisi episodi della Comedia, come le porte dell’Inferno, il Limbo, l’episodio di Paolo e Francesca, Antipurgatorio, Monte Purgatorio e Paradiso terrestre. Il poema sinfonico si chiude con un coro di voci femminili sui primi due versi del Magnificat, che culminano in Osanna e Alleluia. Liszt utilizzò vari espedienti per sfruttare a pieno il potere evocativo del linguaggio musicale, come la metrica (che talvolta coincide con quella delle terzine dantesche) e l’utilizzo di strumentazione tecnica (una “macchina del vento” per ricreare al termine del primo movimento i turbini dell’Inferno). Egli coltivava pure l’idea di proiettare durante i concerti scene dipinte da Bonaventura Genelli ispirate alla Comedia. Nata come sinfonia orchestrale, Listz ne fece anche una trascrizione per due pianoforti.

Con il duo Mai – De Luca e con la “Dante – Symphonie” , anche A.Gi.Mus. Grosseto celebra il sommo poeta in questo 2021, anno dantesco, unendosi alle centinaia di enti e associazioni che in tutta Italia (e potremmo dire in tutto il mondo) hanno reso onore a Dante Alighieri in occasione dei 700 anni dalla morte. Il concerto fa parte della rassegna “Giovani in musica”, progetto avente come obiettivo il sostegno e la valorizzazione di giovani talenti della musica.

Enti patrocinatori dei progetti A.Gi.Mus.: Mibact, Provincia di Grosseto, Comune di Grosseto, Lions Grosseto Host.

Appuntamento al Polo Bianciardi – P.zza De Maria 31- ore 18,00 (apertura al pubblico alle 17,40)
Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria al n. 3397960148 o tramite email a agimus.grosseto@agimus.it. Si accede dal retro, lato parcheggio in V. De’ Barberi, ed è possibile accedere con la propria auto. Per l’ingresso sarà necessario esibire il green pass.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!