Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Aspettando Orbetello Piano Festival

Gershwin in Blue: i sassofoini aprono i concerti di “Aspettando Orbetello Piano Festival”

03/03/17

EVENTO A PAGAMENTO
: Auditorium Orbetello Auditorium Orbetello - Inizio ore 21.00

Attenzione l'evento è già trascorso

ORBTELLO – Venerdì 3 marzo alle ore 21.15, all’auditorium comunale di Orbetello, prende il via “Aspettando Orbetello Piano Festival”. Questo ciclo di sei concerti anticipa Orbetello Piano Festival, rassegna pianistica classica estiva con la direzione artistica di Giuliano Adorno e il patrocinio e il sostegno del Comune di Orbetello.

Sarà proprio il direttore artistico Giuliano Adorno insieme a Igt Saxophone Quartet a inaugurare la stagione primaverile di eventi con un concerto intitolato “Gershwin in Blue”.

Sul palcoscenico dell’Auditorium di Orbetello sarà eseguita la celebre “Rhapsody in Blue” di George Gershwin nella trascrizione per quattro sassofoni e pianoforti. La composizione, icona dell’America con i suoi umori contrastanti, con i rumori delle sue città, con l’energia e i suoi ritmi frenetici, miscela esplosiva di musica colta occidentale e musica afroamericana, di blues e jazz, sarà solo l’inizio di un’esplorazione trasversale del vasto universo sonoro rappresentato da compositori come Leonard Bernstein, Astor Piazzolla e Andrew Lloyd Webber.

Igt Saxophone Quartet, formato da Davide Vallini al sax soprano, Ciro Ferraro al sax contralto, Valentino Funaro al sax tenore e Milo Vannelli al sax baritono, nasce dall’unione di quattro musicisti provenienti dai conservatori di La Spezia, Firenze e Pesaro. Hanno collaborato con importanti orchestre italiane e straniere e suonato in importanti teatri italiani ed esteri svolgendo un’importante attività concertistica anche in formazioni che vanno dal duo sassofono e pianoforte al trio al quintetto e all’ensemble di saxofoni.

Giuliano Adorno, diplomatosi in pianoforte nel giugno 1999 sotto la guida del maestro Antonio Di Cristofano si è perfezionato a Parigi presso l’ Ecole Normale “A. Cortot” con Nelson Delle-Vigne e a Madrid sotto la guida del maestro Leonel Morales. Ha preso parte a numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali risultando sempre vincitore e premiato. Ha tenuto concerti per istituzioni italiane e straniere.

Svolge intensa attività concertistica, affiancando l’attività di solista a progetti con altri musicisti. Vanta, tra le sue esibizioni nel repertorio cameristico, quelle con musicisti del calibro del violoncellista Hans-Eberhard Dentler, del soprano Elizabeth Norberg-Schultz, dell’oboista Albrecht Mayer e del violinista Johannes Fleischmann. Nel Maggio 2016 ha registrato un cd per Rrd. Il suo repertorio include numerosissimi autori, opere per pianoforte, musica da camera e concerti per piano e orchestra. Nella stagione 2014\2015 ha eseguito come solista con l’Orchestra Città di Grosseto il concerto op.18 di Rachmaninov e i concerti op. 15 e op. 58 di Beethoven. Dal 2012 è direttore artistico di Orbetello Piano Festival.

Biglietti adulti 8 euro, 10/18 anni 5 euro – 0/9 anni gratis. Info e prenotazioni 3892428801.

info@orbetellopianofestival.it

http://orbetellopianofestival.it/

Il prossimo appuntamento con “Aspettando Orbetello Piano Festival” è in programma il 17 marzo e vedrà protagonisti Federico Rovini al pianoforte e Carlo Franceschi al clarinetto in “Romanticissimo”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!