Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
motus culture games

Fra teatro e danza: alla Cava la magia di Culture Games

08/07/17

EVENTO A PAGAMENTO
: Cava di Roselle 42.796062, 11.157078 - Inizio ore 22.00

Attenzione l'evento è già trascorso

ROSELLE – Una performance di teatro-danza pensata proprio per la Cava di Roselle. E’ quella che porterà in scena domani, sabato 8 luglio, alle 22, la compagnia Motus nel giardino incantato alle porte di Grosseto.

La performance. “Culture Games” è il titolo dello spettacolo, che sarà itinerante e interattivo e che ha l’obiettivo di sottolineare l’importanza della condivisione culturale, del dialogo e della comprensione. La performance site-specific si svolgerà in vari punti del grande prato e le diverse scene metteranno in luce, spesso con ironia e sarcasmo, i differenti aspetti delle relazioni tra società e cultura con particolare attenzione all’uso che i poteri forti possono farne: distruzione di luoghi culturali a causa di guerre e conflitti, tentativi politici di strumentalizzare la cultura al fine di ottenere consenso, superficialità, cliché e pregiudizi. Gli spettatori che lo desiderano, potranno anche partecipare ad un gioco basato su simboli culturali, portando con sé un libro da scambiare.

Gli interpreti. Porteranno in scena “Culture Games” Veronica Abate, Martina Agricoli, Andrè Alma, Simona Gori e Mattia Solano, su coreografie di Simona Cieri e regia di Rosanna e Simona Cieri, lo spettacolo si preannuncia come un evento unico nel suo genere.

La mostra “Effetto T”, nell’opificio. Intanto, nell’opificio della Cava, è possibile visitare la mostra “Effetto T” di Eleonora Vanni. Un “diario personale”, per raccontarlo con le parole dell’artista, che ripercorre i momenti della cura di un tumore al seno e che vengono messi a disposizione degli altri per socializzare un’esperienza di auto aiuto. Attraverso i prodotti di arte digitale, che hanno accompagnato il percorso di cura e spesso realizzati nelle corsi di ospedale, con la mano libera dalla flebo, Eleonora Vanni affronta un momento traumatico e doloroso per leggere e condividere l0impatto sul corpo della malattia e della cura.

Informazioni. Lo spettacolo “Culture Games” avrà inizio alle 22. Il costo del biglietto è di 10 euro. Bar e ristorante aperti dalle 19.30, per prenotazioni 348 4800409. Gli appuntamenti con la Cava riprendono martedì 11 con il cinema della rassegna “SenzaConfini”: protagonisti “ I racconti dell’età dell’Oro”, film commedia a episodi di Cristian Mungiu, Hanno Höfer, Ioana Uricaru, Razvan Marculescu, Constantin Popescu, che racconta la Romania e le sue “leggende” ai tempi del dittatore. Mercoledì 12 luglio, nuovo appuntamento con “Arte in Cava”; protagonista la regista Alessandra Ferrini e il suo progetto Radio Ghetto Relay. Da giovedì 13 a sabato 15 luglio, la Cava ospita l’attesissimo Filo Sound Festival, dedicato alla musica indipendente italiana. Sul palco del giardino tra le pietre saliranno Ex-Otago, Abiku, Eugenio in via di Gioia per la prima serata, Fast animals and slow kids, Gazebo penguins, Pinguini tattici nucleari venerdì, per concludere sabato con Dargen D’Amico, Willy Peyote, Murubutu (ingresso per singola serata 11 euro + d.p., abbonamento per le tre serate 30 euro + d.p., info su www.filosoundfestival.it).

La programmazione completa srotolerà i suoi fili colorati nelle prossime settimane, attraverso il sito internet della Cava www.cavaroselle.net e i canali Social: www.facebook.com/CavaRoselle, Cava Roselle su Instagram e @CavaRoselle su Twitter. La Cava vi aspetta in strada Chiarini a Roselle (Grosseto). ​

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!