Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
libreria delle ragazze

“Figlie del padre” Passione e autorità nella letteratura occidentale. Se ne parla alla Libreria delle ragazze

26/10/18

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Padri autoritari, padri amatissimi o appena tollerati. Padri contro i quali ribellarsi e dalla cui ingombrante personalità liberarsi. Nel 1968 un’intera generazione di donne si è interrogata su cosa significasse il rifiuto dell’autorità paterna. Un corpo a corpo impegnativo, perché la figura del padre non è solo il simbolo del potere, è anche la figura che più conta nella crescita di una figlia, perché segna la via, fa entrare o meno nel mondo, accompagna l’autonomia o la reprime. Assicura la sua protezione o la nega. Riconosce la sua femminilità o la sminuisce. E lo è stata soprattutto negli anni dell’emancipazione, quando non era possibile identificarsi con la madre, vissuta come troppo subalterna. «Le figlie non hanno voluto diventare come la madre e hanno sfidato il padre, di cui hanno messo in discussione tutti i valori», scrive Maria Serena Sapegno.

Ma cosa resta dell’eredità affettiva del padre per le ragazze che cercano una loro voce? L’autrice, docente di letteratura italiana e di studi delle donne e di genere a La Sapienza di Roma, utilizzando tutti gli strumenti interpretativi del Novecento come la psicoanalisi, ripercorre i cambiamenti del rapporto padre-figlia nelle opere degli scrittori e delle scrittrici che ne hanno fatto il cuore della loro indagine esistenziale, dai classici ai contemporanei. Così nel suo percorso incontriamo il sacrificio di Ifigenia, la ribellione di Antigone, la personalità di Cordelia, figlia prediletta del Re Lear di Shakespeare. Entriamo nei romanzi delle più celebri autrici della letteratura occidentale, da Jane Austen a George Eliot, a Virginia Woolf, fino a scontrarci con la crisi epocale tra un padre e una figlia raccontata da Philip Roth in Pastorale americana… Una storia antica come l’umanità, che parla di rapporti reali, ma anche di ordine simbolico. Donatella Borghesi ne parla con l’autrice.

L’appuntamento è per venerdì 26 ottobre alle ore 17,30 presso la Libreria delle ragazze a Grosseto.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!