Museo Storia Naturale

Diventare artefici del proprio benessere e destino: incontro con Francesco Oliviero al museo

19/10/19

: Museo di Storia Naturale della Maremma - Strada Corsini, 5, Grosseto, GR, Italia - Inizio ore 16.30

GROSSETO – “Questo incontro nasce dall’idea di divulgare con un linguaggio non accademico i più recenti studi di Franceco Oliviero, pneumologo, psichiatra ed esperto di medicina centrata sulla persona, che illustrerà la teoria dei quattro fondamenti del ben-essere:
alimentazione alcalina, acqua alcalina, elettrosmog e frequenze elettromagnetiche geopatogene, consapevolezza della vita”. A parlare il presidente dell’associazione maremmana Aloe Giuseppe Favilli, che aggiunge: “L’Ama da venti anni è attiva a Grosseto ed impegnata nella divulgazione scientifica degli effetti dell’aloe, dell’importanza della prevenzione, dei corretti stili di vita: le teorie di Oliviero sono un’interessante occasione di approfondimento sulla nutrizione, sulla qualità dell’acqua e su un tema attualissimo come gli effetti delle frequenze elettromagnetiche sulla salute”.

Il tema della conferenza di Oliviero sarà il ben-essere della persona, che non può prescindere da una visione integrata dell’essere umano nel contesto delle relazioni che instaura, dell’ambiente in cui si muove, degli alimenti di cui si nutre, dell’acqua con cui si disseta. Tutto questo, secondo il medico palermitano, deve avvenire in sinergia con la consapevolezza del vero senso della vita e del significato intrinseco della sofferenza e della “malattia/benattia”. A questo fine Oliviero suggerirà consigli efficaci per mantenersi in buona salute, affinché ognuno possa divenire artefice del proprio ben-essere e arbitro del proprio destino. L’acqua alcalina sarà il fulcro della relazione di Nicola La Russa, che illustrerà il “Progetto Genesi”.

L’appuntamento è per sabato 19 ottobre alle 16,30 al Museo di Storia Naturale della Maremma, in strada Corsini, 5. La conferenza è organizzata in collaborazione con QueenSi ed Herbology e l’ingresso è libero.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!