Quantcast
Cripta di Giugnano 2018

Dante alla Cripta di Giugnano: appuntamento con i Luoghi del Tempo

13/06/21

: - Inizio ore 18

ROCCASTRADA – Apprestandosi alla chiusura di questa undicesima edizione, I luoghi del tempo quest’oggi, domenica 13 giugno, prendono vita a Roccastrada nella cripta di san Giugnano.

Protagonista della giornata di festa, ancora Dante, incarnato nel corpo e nella voce, dell’attore Giovanni Guidelli per la prima volta ospite al festival, assieme alla saggista Maria Soresina.
Guidelli, volto noto e amato dal pubblico televisivo e non solo, assieme a Soresina e al giornalista Flavio Fusi e alla storica dell’arte Giulia Marrucchi,  incontreranno il pubblico accompagnandoli alla scoperta della cripta di san Giugnano, raccontando “Dante e i movimenti spirituali del suo tempo”.

A seguire, alle ore 19, sempre l’attore Giovanni Guidelli, reciterà “Inferno, X canto”, supportato dai tappeti sonori creati, creati apposta per questa performance, dello storico chitarrista di Edoardo Bennato, Giuseppe Scarpato.

Giovanni Guidelli, in doppia veste in questa giornata, è il regista del film”Farinata, la 13° notte” che verrà proiettato a seguito del reading sonoro. Il film, interamente girato a Roccastrada e nella cripta di Giugnano, gode della bellezza e suggestione della location, alla cui selezione è stata affidata una ricerca accurata e maniacale condotta da Guidelli stesso. Cò che il luogo doveva far emergere e suggerire, così come si vedrà nel film, è un totale coinvolgimento e transfer emotivo.

Scarpato è al suo debutto a questo festival e si dichiara entusiasta di poter partecipare e di poter ricreare suoni in un contesto così particolare. Ciò che la sua chitarra emetterà, sarà il risultato di quello che il pubblico e l’ambientazione trasmetteranno in quel momento al chitarrista.

Il suo sound track sarà la colonna sonora perfetta per la performance dantesca che l’attore Guidelli proporrà.
La contaminazione di Scarpato oscilla dal blues, alla musica rurale, toccando il rock, ispirandosi e portando il verbo di Eric Clapton e Jiimi Hendrix.

Lo diverte molto accompagnare autori e sperimentare nuovi linguaggi ma è la prima volta che la sua musica dialoga con Guidelli.

Un suo sogno ancora irrealizzato? Poter lavorare con un grande amico con il quale divide due intense passioni, la musica rock e la Maremma: l’attore Marco Giallini.

Chissà che questa non sia proprio un’anticipazione della prossima edizione del festival?

Ritrovo previsto alle ore 18.
La serata terminerà con la consueta degustazione dei prodotti tipici del territorio, alle ore 20

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!