Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
teatro unanimi arcidosso

Da L’Aquila ad Arcidosso con “Il caso Dorian Gray”. Il gemellaggio dopo il terremoto

10/05/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro degli Unanimi Teatro degli Unanimi, Arcidosso, GR, Italia
  • Tel. 347.9081631

Attenzione l'evento è già trascorso

ARCIDOSSO – In scena al Teatro degli Unanimi di Arcidosso, Giovedì 10 Maggio 2018, “Il caso Dorian Gray” di Giuseppe Manfridi, con Manuele Morgese, una produzione della “Compagnia Teatro Zeta” dell’Aquila.

Ad ospitare lo spettacolo è la Compagnia “Né arte né parte” di Arcidosso e Mario Malinverno spiega come l’amicizia tra la compagnia abruzzese e quella toscana, sia nata subito dopo il terremoto che ha devastato l’Aquila il 6 aprile 2009.

“Nè arte nè parte”, sensibile alla tragedia, volle dare un contributo a chi , come i suoi componenti, ama e pratica il teatro e che in quel frangente voleva recuperare una parvenza di normalità, tornando a recitare.

Questo interesse fece incontrare le due compagnie e nascere una collaborazione che ha portato alla realizzazione di alcuni spettacoli andati in scena sia in Toscana, sia in Abruzzo e messi in scena quando da una quando dall’altra compagnia.
A distanza di anni, i rapporti sono ancora forti e Manuele Morgese, anima del Teatro Zeta, oggi vuole tornare ad Arcidosso, con questo spettacolo, che ha in cartellone dal 2009 e che ha ricevuto due importanti premi, Premio Flaiano nel 2009 e Premio Gassman nel 2010.

Lo spettacolo, tre personaggi e una sola storia che, per ragioni diverse, riguarda ciascuno di essi. Henry, Basil e Dorian. Sofisticato e fatuo come un vero dandy, il primo; morboso e solitario, il secondo; vanitoso e perfido il terzo, Dorian Gray, che nel romanzo di Wilde assurge a protagonista assoluto.

In questa reinvenzione drammaturgica dell’opera, invece, il suo ruolo si equipara a quello degli altri due in uno smontaggio della trama narrativa ripensata nei termini di un’indagine processuale.
L’incalzare del ritmo, sempre più marcato nel passare da un movimento all’altro, è tale da far maturare una suspense imprevista, e le atmosfere gotiche in cui matura la vicenda finiranno ben presto con l’assumere i connotati di un noir senza precedenti.

Lo spettacolo avrà inizio alle 21:15, prezzo unico del biglietto 8 euro. Per Info e prenotazioni 347.9081631.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!