Quantcast
pianoforte_musicamod

Concerti d’Autunno: ritorna l’appuntamento “orchestrato” dal Rotary Club

08/10/21

: - Inizio ore 19.00

GROSSETO – Saranno l’orchestra giovanile Città di Grosseto “Vivace” diretta dal Maestro Massimo Merone e le due giovani flautista Elena Ricci e Veronica Rodella ad inaugurare, venerdì 8 ottobre alle ore 19 nella cattedrale di Grosseto la serie dei “Concerti d’Autunno” che, come è ormai tradizione, il Rotary Club offre alla città di Grosseto (l’ingresso è libero).

In programma brani di Telemann (Concerto per due flauti e orchestra Twv 52 e1) e Mozart (Post Horn Serenade kv 320)

Il concerto sarà dedicato al professor Gianni Marini, rotariano, già dirigente dell’ospedale di Grosseto, che seppe dare grande impulso alle iniziative rotariane.

L’Orchestra sinfonica giovanile “Vivace” di cui sono soci fondatori, oltre all’associazione Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”, il Comune di Grosseto, l’Istituzione Le Mura di Grosseto, il liceo musicale “Polo Bianciardi” di Grosseto, la Fondazione Grosseto Cultura, la Fondazione rotariana Carlo Berliri Zoppi di Grosseto, il Rotary Club di Grosseto, la Fondazione E. F. Fiorilli e Banca Tema ha l’obbiettivo di coinvolgere e valorizzare i giovani musicisti tra i 16 e i 26 anni d’età, al fine della loro formazione e avviamento alla professione.

Una eccellenza grossetana, dunque, che è seguita con grande attenzione e riscuote comprensibile apprezzamento.

Le due flautiste già si sono fatte apprezzare, sia a livello nazionale che internazionale.

Veronica Rodella inizia a suonare il flauto traverso dall’età di otto anni, prima privatamente e poi presso rinomati istituti a indirizzo musicale, per poi iscriversi al conservatorio.

Si è diplomata con il massimo dei voti al conservatorio Venezze di Rovigo, dove ha svolto anche il biennio accademico in flauto traverso ad indirizzo solistico ottenendo la laurea con 110 e lode e menzione speciale.

Tutt’ora svolge una regolare attività di concerti sia come solista sia in formazioni cameristiche.

Elena Ricci ha invece iniziato i suoi studi a L’Aquila, sua città natale ed ha preso parte a master e corsi di alto perfezionamento con grandi maestri.

Ha collaborato con  l’Orchestra del Maggio Fiorentino, con quella di Sanremo e di Grosseto, ed ha suonato al teatro Petruzzelli di Bari.

Nel 2019 ha vinto il primo premio al concorso flautistico internazionale “Severino Gazzelloni”.

Come ha evidenziato il presidente del Club, Marcello Pancrazi, con questa iniziativa il Rotary intende non solo dare un contributo culturale alla nostra città, ma anche rivolgersi ai cittadini con un’espressione d’arte che certamente farà piacere e dimostra la solidarietà e la integrazione del Rotary con la nostra città.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!