Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Inauditorium

Con la rassegna “Grosso guaio in Danimarca” torna la rassegna Inauditorium!

29/04/17

EVENTO A PAGAMENTO
: Auditorium Orbetello Auditorium Orbetello

Attenzione l'evento è già trascorso

ORBETELLO – Torna la rassegna Inauditorium! di Orbetello. Lo spettacolo, per questa occasione, avrà luogo di sabato: il 29 aprile alle 21,15 la compagnia pisana de I Sacchi di sabbia (premio speciale UBU 2008, premio Lo straniero 2016) porterà in scena Grosso guaio in Danimarca (di Giovanni Guerrieri, con Marco Azzurrini ed Enzo Illiano per la regia di Angelo Cacelli), una riscrittura di Shakespeare che intreccia farsa, cabaret, gusto per la parodia, divertissement letterario. Un gioco al puro intrattenimento che gira intorno all’Amleto.

In scena due sicari rispondono alle domande di un interrogatorio. Sbruffone l’uno, impacciato l’altro, entrambi cercano goffamente di non compromettersi nell’indagine sulla morte misteriosa di Laerte in terra di Francia. “’Sti due disgraziati”, battibeccando in toscano e dialetto napoletano, si rimbrottano l’un l’altro nell’addurre spiegazioni e alibi confusi. Il risultato è un’ammissione involontaria. Il caso che viene svelandosi è un intrigo di portata internazionale che sposta l’azione in Norvegia e in Danimarca. La brutta faccenda nella quale si scoprono invischiati è quella dei celebri intrighi che avvolgono Elsinore e il suo principe Amleto. I due balordi criminali, pedine di un gioco più grande di loro, sono gli inconsapevoli e inconsulti motori dell’intera vicenda. Il dramma di Shakespeare ci viene raccontato da una prospettiva laterale decisa a smascherare la seriosità della tradizione, ridisegnando il classico con i tratti comici e scanzonati di un thriller spassoso.

La compagnia ha fatto della contaminazione fra classici e teatro popolare il cuore creativo della propria lunga carriera sull’esempio di Leo de Berardinis, per loro mentore e fonte di ispirazione. Anche adulti e bambini che non abbiano ancora letto o che non ricordino nel dettaglio le pagine di Shakespeare avranno l’occasione di farne una divertente esperienza: la spontaneità dei personaggi permette un fruttuoso e agevole accesso al coinvolgimento nel gioco del comico.

Il biglietto, a posto unico, è di 6 €. L’ingresso è gratuito sotto i 18 anni. L’associazione Oratorà, che organizza la rassegna teatrale, ricorda che la biglietteria dell’Auditorium comunale, in piazza Giovanni Paolo II a Orbetello, aprirà alle 20,30, e che una volta raggiunti i 149 ingressi le entrate saranno chiuse, e a tal proposito è consigliabile arrivare allo spettacolo entro le 21.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!