Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
sonatori della Boscaglia

Con Artificia Necessaria tre giorni di mestieri e sapori di un tempo

11/08 » 13/08/17

EVENTO GRATUITO
: Monticello Amiata Monticello Amiata, GR, Italia - Inizio ore 10.30

Attenzione l'evento è già trascorso

MONTICELLO AMIATA – Da venerdì 11 a domenica 13 agosto a Monticello Amiata in piazza della Chiesa torna Artificia Necessaria, mestieri e sapori di un tempo. Alla sua 19°edizione, la manifestazione organizzata dall’associazione Casa Museo, prevede 3 giorni di iniziative in cui il paese sarà animato da manifestazioni culturali legate alla Casa Museo, il museo etnografico della civiltà contadina, proiezioni, spettacoli, giochi e canti popolari. Chiusura in bellezza domenica 13 agosto, alle 20, con la tradizionale cena in piazza di fine ‘800, a base di cibi gustosi che faranno rivivere i sapori di un tempo. Durante la cena musica e canti popolari toscani con i Sonatori della Boscaglia. Info e prenotazioni 3402635946

Per tutta la durata della manifestazione sarà possibile visitare la Casa Museo di Monticello Amiata. Orari: la mattina dalle 10 alle 12 e 30 e il pomeriggio dalle 16 e 30 alle 18 e 30. La Casa Museo si trova nel centro del paese, all’interno di un antico palazzo che ricostruisce fedelmente l’ambiente domestico di una tipica casa di fine ‘800 documentando usi e stili di vita della montagna. Le stanze, dalla cucina alle camere, sono arredate con oggetti dell’epoca autentici. La Casa Museo raccoglie attrezzi per il bosco e per il lavoro dei campi, arnesi utilizzati per le attività artigianali tipiche della zona. Comprende anche una stalla, un magazzino e un ex frantoio a trazione animale. Adiacente alla Casa si trova il centro culturale e il laboratorio didattico.

La festa apre venerdì 11 agosto, alle 18, con l’iniziativa “I ragazzi giocano in piazza”, una interpretazione di alcuni vecchi giochi popolari, riproposti ai giovani di oggi, come la pentolaccia, la campana e 123 stella.

Alle 21, sempre in piazza della Chiesa, proiezione all’aperto del filmato Monticello come eravamo. A seguire sarà proiettato il documentario “Nel sapore di castagna, il sapore della vita”, documentario sulla prima festa della castagna del 1982, luoghi e persone che ci riportano indietro nel tempo.

Sabato 12 agosto, alle ore 21, “Se una notte d’Inferno un viaggiatore”, viaggio teatrale attraverso la Divina Commedia a cura della scuola media di Cinigiano.

Domenica 13 agosto è la giornata clou: alle 17 e 30 “Arti e mestieri in piazza”: esposizione e dimostrazione “Il ricamo e le opere dell’ingegno” a cura del centro ricreativo culturale Allegramente Insieme; dimostrazione di lavorazione della ceramica “L’arte del vasaio”; preparazione e cottura del pane a cura di Genuino Amiatino. Alle 20 e 30 la cena di fine ‘800 in piazza con la musica e i canti popolari dei Sonatori della Boscaglia.

I sonatori della Boscaglia sono un gruppo acustico di musica popolare toscana composto da fisarmonica, sax soprano, violino, chitarra contrabbasso e due cantanti, con un repertorio che spazia dalla tradizione contadina ai canti di lavoro, dai canti popolari della Maremma, fino ai canti del Maggio. Il gruppo nasce per contribuire al recupero e alla diffusione della musica popolare. “Abbiamo scelto di essere totalmente acustici – dicono – per riconquistare quella dimensione di contatto tra ascoltatori ed esecutori propria del passato.”

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!