Quantcast
Capalbio Libri 2021

Capalbio Libri: serata tra politica e cultura con Andrea Albertini, Roberto Napoletano e tanti ospiti

30/07/21

:

CAPALBIO – Un’altra serata letteraria per l’edizione 2021 di Capalbio Libri, 15 anni con “Il piacere di leggere”.

Ecco il programma di domani, venerdì 30 luglio:
ore 19:30
Andrea Albertini, Una famiglia straordinaria – Sellerio
Interviene Bruno Manfellotto
Letture di Michela Tamburrino
Piazza della Repubblica, Borgo Carige – Capalbio (GR)

ore 21,30
Roberto Napoletano, Mario Draghi. Il ritorno del Cavaliere bianco – La nave di Teseo
con Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione,
e Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la Coesione territoriale
conduce Claudio Tito
Letture di Francesco Siciliano
Piazza della Repubblica, Borgo Carige – Capalbio (GR)

Vicini al weekend, ma ancora nel pieno della manifestazione, Capalbio Libri questo venerdì regala al pubblico una serata speciale con l’indissolubile unione tra politica e cultura.
Uno dei marchi più importanti dell’editoria, e immancabile presenza nelle librerie delle famiglie italiane, Sellerio vanta la pubblicazione di Una famiglia meravigliosa di Andrea Albertini. E’ il ricordo vivo di Luigi Albertini, che fu direttore del Corriere della Sera, e la ricostruzione di un pezzo di Italia (e di Europa). Parte dalla tenuta di Tolstoj a Jasnaja Poljana, e dal Piemonte di Colleretto per arrivare poi a via Solferino. Nel romanzo la vita, le opere e gli amori di uno dei più conosciuti e importanti direttori del quotidiano. Insieme ad Albertini dialoga Bruno Manfellotto, giornalista del gruppo Espresso e scrittore. Letture di Michela Tamburrino, giornalista de La Stampa.

La serata prosegue con Roberto Napoletano, direttore del Quotidiano del Sud – l’AltraVoce dell’Italia”, e il suo ultimo lavoro andato alle stampe con La Nave di Teseo, Mario Draghi. Il ritorno del Cavaliere bianco.
L’incontro condotto da Claudio Tito, corrispondente de la Repubblica da Bruxelles, e con la partecipazione di Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione, e Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la Coesione territoriale diventa l’opportunità per allargare lo sguardo su quello che accade in Italia in uno dei periodi più complicati e intricati che vivono i cittadini italiani e chi detiene e amministra il potere.

Capalbio Libri: cultura, politica e laboratorio. “Capalbio Libri è un laboratorio – ha raccontato Andrea Zagami, ideatore e direttore del Festival -. Abbiamo provato nelle prime edizioni a far incontrare la lettura di pagine dei libri presentati con giovani musicisti italiani alternando musica e parole. Ma – ha aggiunto Zagami – pur se apprezzata, questa strada scontentava chi veniva ad ascoltare l’autore del libro e “mortificava” un po’ l’artista che si doveva accontentare di proporre solo due tre brani. Spesso dopo un viaggio di molte ore. Le nostre regole assicurano un format stringato con i tempi controllati e con una scaletta anti-noia. A Capalbio Libri – ha concluso – proponiamo sempre l’incipit e le pagine dei libri che scegliamo con cura e che affidiamo a giovani attori. E’ un lavoro collettivo a cui partecipiamo tutti: gli autori, gli attori e l’intero team del festival. Ed è uno dei momenti più belli della fase organizzativa di Capalbio Libri”.

Tra gli sponsor di Capalbio Libri una delle più note multinazionali dell’energia e leader integrato dei mercati mondiali di elettricità e rinnovabili, nonché uno dei principali operatori del gas nel mercato retail: Enel. Presente in oltre 30 Paesi nel mondo il Gruppo distribuisce elettricità grazie a una rete di oltre 2,2 milioni di Km e, con più di 74 milioni di utenti finali è il primo operatore di rete a livello mondiale. La multinazionale oggi è impegnata a contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Onu, fra cui: accesso all’energia, lotta al cambiamento climatico, contributo allo sviluppo socioeconomico delle comunità in cui opera, promozione dell’innovazione, industrializzazione responsabile e infrastrutture resilienti, sostegno all’educazione, creazione di città e comunità sostenibili,

Proseguiranno fino al 3 agosto gli incontri, con autori, lettori, molti libri, spazi di dibattito e condivisione. Anche per questa stagione Capalbio Libri si terrà a Borgo Carige, in Piazza della Repubblica, dal 28 luglio a partire dalle 19.30.

Nelle prossime serate: Teresa Ciabatti, Giacomo D’Onofrio, Mimma Gaspari Golino, Daniela Morelli, Giovanna Pancheri, Paola Pilati, Alessandro Sallusti, Francesca Scopelliti.

Confermati in questa edizione come relatori e ospiti, tra gli altri: Marco Alverà, AD di Snam, Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione, Vincenzo Boccia, Presidente dell’Università Luiss Guido Carli, Isabella Borrelli, attivista LGBT+, Guido Maria Brera, scrittore, Giancarlo Brozzetti, manager, Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Angelo Cennamo, blogger, Gianfranco Chelini, Assessore attività produttive e turismo del Comune di Capalbio, Maurizio Caprara, analista, Benedetta Cibrario, scrittrice, Piero Fassino, presidente della Commissione Affari Esteri della Camera, Giacomo D’Onofrio, giornalista, Eugenio Giani, Presidente della Regione Toscana, Silvia Malagugini, interprete, Sebastiano Maffettone, filosofo, Daniela Mecenate, giornalista, Nicoletta Picchio, curatrice della collana Bellissima – Luiss University Press. c Mariolina Sattanino, giornalista e conduttrice televisiva, Francesco Siciliano, attore. E ancora, Giulia Cerasoli, Giancarlo Loquenzi, Bruno Manfellotto, Sergio Rizzo, Michela Tamburrino e Claudio Tito, tutti giornalisti.

L’ingresso agli incontri del festival è libero e non è necessario prenotarsi per partecipare. Saranno assicurate tutte le misure previste dalla legge per la prevenzione sanitaria.

Partnership – Il festival Capalbio Libri 2021 si svolge a Capalbio (Gr), uno dei borghi più belli d’Italia, che ha ricevuto dal Centro per il Libro e la Lettura la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020/2021 e per la terza volta consecutiva.
È organizzato da Zigzag srl in collaborazione con la Fondazione Capalbio, ha i patrocini del Ministero della Cultura (MiC), della Regione Toscana, del Comune di Capalbio, dalla Siae ed è promosso dall’Associazione “Il piacere di leggere”.
Con i partner Enel, Intesa Sanpaolo, Kimbo, Terna, Aspesi, Banca Tema – Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo, l’Eco della Stampa, ToscanaTlc, Locanda Rossa, Hotel Valle del Buttero, ristorante “La Torre”, Ultima Spiaggia, ristorante “Le Burle”, ristorante la “Dogana”.
Collabora con il festival la cartolibreria Bastogi di Orbetello (Gr) per la vendita dei libri durante le presentazioni a Capalbio, in Piazza della Repubblica a Borgo Carige e nella piazza di Pescia fiorentina.
Sono partner di Capalbio Libri anche alcune delle migliori eccellenze del territorio: Azienda agricola biologica “BorgoCiro”, CapalBIOfattoria, Società agricola “Clivio degli Ulivi”, Azienda artigiana “Jacobelli Liquori”, Cantina “Monteverro”, Azienda agricola “La Vigna sul Mare”.

Capalbio Libri è un’iniziativa ideata e diretta da Andrea Zagami e realizzata da Zigzag srl, un’agenzia di comunicazione specializzata nella progettazione e produzione di manifestazioni culturali e nella comunicazione d’impresa, in collaborazione con la Fondazione Capalbio. Capalbio Libri è un marchio di Zigzag srl che è l’organizzatore unico della manifestazione.

Capalbio Libri è anche su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube. Sarà possibile seguire la diretta streaming audio / video degli eventi sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Capalbio Libri, e sulle frequenze e sul sito web di Radio Radicale www.radioradicale.it.

Per maggiori informazioni www.capalbiolibri.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!