Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
anfiteatro roselle scavi

Canti della tradizione popolare e visite guidate: l’appuntamento è nell’area archeologica di Roselle

22/09/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Anfiteatro romano di Roselle Rovine di Roselle, Grosseto, GR, Italia - Inizio ore 17,00
  • Tel. 380 1062486

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Le Pro Loco di Roselle, l’Associazione Maremma Cultura Popolare in stretta collaborazioni con il Polo Museale della Toscana – Area Archeologica Nazionale di Roselle, e l’Università di Siena, ripropongono canti e suoni della tradizione popolare come espressione identitaria del territorio e occasione di riscoperta e valorizzazione delle radici storiche rappresentate dalla Città Antica di Roselle e dalle sue vestigia.

La serata, allietata da un buffet gratuito con degustazione dei prodotti tipici, sarà preceduta, a partire dalle ore 17,00, dalla visita guidata all’Area Archeologica Nazionale a cura dell’Università di Siena. Le visite saranno condotte dal prof. Andrea Zifferero e dagli archeologi del team di ricerca rosellana impegnati nelle campagne di scavo.
Dalla fine del 2017 è stato infatti sottoscritto un accordo di collaborazione, che verrà già da quest’anno ampliato al Polo Museale della Toscana – Area Archeologica Nazionale di Roselle, tra l’Università di Siena, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Grosseto e Arezzo (Sabap) e il Comune di Grosseto che prevede un intensa attività di scavo e ricerca, non disgiunta da iniziative di fruizione e valorizzazione incentrate sul sito archeologico di Roselle.

La visita guidata all’area archeologica, le varie espressioni corali dal canto popolare, all’ottava rima, sino ai momenti conviviali e alla degustazione di prodotti e piatti tradizionali saranno una ulteriore preziosa occasione per far conoscere l’entroterra culturale che ha plasmato nei secoli il carattere della gente di Maremma e la tipicità di un territorio, forte dei suoi prodotti agricoli e delle sue bellezze naturali e culturali.

La città etrusco-romana di Roselle, ancora in gran parte da scavare e conoscere, rappresenta il passato remoto e le radici più profonde di questa storia che continua nel passato prossimo delle tradizioni popolari e che in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio potrà essere rievocata per i visitatori, cittadini e turisti.

L’iniziativa di sabato, è stata possibile grazie al patrocinio e contributo della Regione Toscana, al sostegno della Banca Tema di Credito Cooperativo e della ditta Nannoni Grappe.
L’occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il cui significativo tema è “l’arte di condividere”, consentirà realmente di condividere emozioni e saperi antichi nella suggestiva cornice del parco archeologico, accolti dal direttore (Maria Angela Turchetti) e dal personale della antica Città di Roselle.

La serata si concluderà con la possibilità di ulteriori visite guidate, alle 21,00 a cura di Maremmagica e alle 22,30 a cura del personale dell’Area Archeologica.
E’ previsto un biglietto simbolico di 1 euro per l’accesso all’Area Archeologica in notturna.
Per concerto e degustazioni prenotazioni e informazioni al n. 380 1062486.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!