Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
teatro industri

“Bambini o Burattini? Pinocchio nel XXI secolo”, il progetto “Unicef teatro” in scena agli Industri

25/03/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro degli Industri Teatro Degli Industri, Via Giuseppe Mazzini, Grosseto, GR, Italia - Inizio ore 17,00 - Fine ore 18,00

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – UNICEF Italia, Comune di Grosseto e Teatro Stabile di Grosseto, nell’ambito del Progetto “Unicef teatro” presentano “Bambini o Burattini? Pinocchio nel XXI secolo”, spettacolo liberamente tratto dall’opera originale di Collodi, che si terrà domenica 25 Marzo alle 17 presso il Teatro degli Industri.

Cosa significa essere bambini e adolescenti nel XXI secolo?
Quali pericoli educativi si corrono nell’ostico confronto con un sempre più aggressivo modo di comunicare dei Media e con una nuova concezione di “Relazione” nata dai social network che, quando non colpiscono direttamente il bambino o l’adolescente, colpiscono quei genitori spesso troppo “distratti” che del bambino o dell’adolescente dovrebbero essere esempio e sprone?
Bambine e bambini sono davvero liberi di costruire la propria individualità o rischiano di crescere come bellissimi burattini “perfettamente al passo coi tempi”, ma senza una reale identità?
Come rischia di essere il Pinocchio dei nostri tempi?

A queste ed altre domande cerca di dare un senso la nuova proposta educativa del “Progetto Unicef Teatro” traendo spunto dalla più conosciuta opera italiana per l’infanzia tradotta in oltre 200 lingue nel mondo. Pinocchio è la storia di un bambino come tanti, diviso tra l’affetto per la Famiglia e le tante Chimere che gli si pongono davanti, incapace di dare una dimensione alla Realtà che lo circonda e finendo per sperimentare sulla sua Persona i pericoli (e i dolori) di una crescita fuorviata da una Società e da Valori sempre più confusi e indistinti.
” Vorrei essere vero per essere come gli altri bambini.” “Pinocchio … non serve essere uguale agli altri per essere vero.”

Si tratta di un’opera divertente ed entusiasmante ma che, soprattutto, fa riflettere su una tematica estremamente urgente e attuale e che, ancora una volta, riporta alla necessità della Tutela dei Diritti di Bambine, Bambini e Adolescenti.
Tipo di allestimento: Teatro d’attore, di figura e ombre
Fascia d’età: per tutti (particolarmente adatto per le famiglie)
Durata: 60 minuti
Costo del biglietto 5.00 euro, in vendita al teatro il giorno dello spettacolo, a partire dalle 15

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!