Quantcast
Balestro maggio 2017

“Aspettando il Balestro”, nuovo appuntamento con l’intervento di Duccio Balestracci

17/05/21

EVENTO GRATUITO
: Paese - Massa Marittima, GR, Italia - Inizio ore 17.30

MASSA MARITTIMA – Lunedì 17 maggio, alle 17 e 30, terzo appuntamento on line con il ciclo di conferenze “Aspettando il Balestro” sulla pagina facebook “Musei Massa Marittima” al seguente link https://www.facebook.com/musei.massamarittima

La diretta dal titolo “Gioco e rituale civico nell’Italia di Comune”, con l’intervento di Duccio Balestracci dell’Università di Siena, approfondirà  il tema dei giochi di piazza nelle città medievali italiane. In modo particolare saranno prese in considerazione quelle manifestazioni che nascono come battagliole simulate per esercitazione militare. In questo contesto rientrano anche le gare di tiro con l’arco e con le balestre. Saranno poi esplicitate le trasformazioni di questi giochi in funzione della costruzione identitaria della comunità e dei gruppi o contrade della comunità stessa, in collegamento con date particolari del santorale civico come le ricorrenze del santo patrono. Sarà infine fatto un accenno ai “giochi di affrontamento” quali rituali di rinsaldamento dei legami civici.

L’evento on line fa parte del ciclo di appuntamenti dal titolo “Incontri dal Museo”, che il settore Politiche Culturali del Comune di Massa Marittima ha ideato per parlare di arte, archeologia, storia e naturalmente di musei, in questo periodo ancora di restrizioni per l’emergenza sanitaria in corso.

Duccio Balestracci, nato a Siena dal 2019 è in pensione dopo 45 anni di insegnamento nell’Università di Siena dove è stato anche direttore di Dipartimento e direttore di Scuola di Dottorato. Si è occupato di storia dell’assetto urbano; delle classi sociali; della povertà; dell’assistenza; delle acque (e del consumo del vino); dell’alfabetizzazione; dei fattori della produzione preindustriale; della guerra; della storia della storiografia; dell’uso del Medioevo in epoca risorgimentale; dei viaggi; del concetto storico e antropologico di alterità; della festa. Per Laterza ha pubblicato, come ultimo libro, “Il Palio di Siena e prima “La festa in armi”, “Le armi i cavalli l’oro”, “Terre ignote, strana gente” e “La battaglia di Montaperti”. Con Il Mulino ha pubblicato “Medioevo e Risorgimento”, e fresco fresco nelle librerie, “Stato d’assedio. Assedianti e assediati dal Medioevo all’età moderna”. Ha collaborato, come divulgatore di storia, ripetutamente con la Rai, con Sky, con l’emittente franco-tedesca Arté, con la televisione giapponese e con varie altre emittenti internazionali. E’ direttore del “Bullettino senese di storia patria”, fa parte del direttivo della Deputazione Storica Toscana ed è redattore della rivista storica fiorentina “Archivio Storico Italiano”.

Il ciclo di conferenze on line prosegue nel mese di maggio con i seguenti appuntamenti tutti sulla pagina facebook “Musei Massa Marittima”:

Mercoledì 19 maggio, alle ore 17 e 30 “Un atto che gronda sangue. Il documento ritrovato su una delle più importanti reliquie di San Bernardino “a cura di Giovanni Malpelo, direttore dell’Archivio Diocesano;

Mercoledì 26 maggio, alle ore 17 e 30 “Il Corteo della Repubblica Fiorentina e del Calcio Storico. Un caso di studio”, con Gina Berni dell’Università di Firenze.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!