Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Libri

Argia e il Conte Max alla presentazione del libro “Quell’agosto del ‘59”

28/02/18

EVENTO GRATUITO
: Sala Pegaso Palazzo Aldobrandeschi, Piazza Dante Alighieri, Grosseto, GR, Italia - Inizio ore 16.00

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Mercoledì 28 febbraio alle ore 16 la sala Pegaso del Palazzo della Provincia ospiterà la presentazione del primo libro di Agata Florio, “Quell’agosto del ’59 – Dove tutto ha inizio”, della colla-na Narrazioni di Effigi.

A coordinare la presentazione ci sarà il giornalista Carlo Sestini, mentre a Paola Salvestroni, che ne ha curato anche la prefazione, sarà affidato il compito di raccontare questa prima fatica della Florio. Sono previsti gli interventi dell’editore Mario Papalini, ma sono anche attese le presenze di Argia e del Con-te Max Venturacci.

Come ha scritto il critico Giuseppina Scotti nella presentazione, “Agata Florio in questo volume, chia-ramente autobiografico, ripercorre e dipana ili filo delle proprie vicende della vita per donare a sé stes-sa e a ogni lettore attimi di esistenza particolarmente intensi, vissuti nella loro interezza, per trasmet-terli, comunicarli attraverso il tintinnare della “voce” del proprio cuore”.

A coordinare la presentazione, il giornalista Carlo Sestini, mentre a Paola Salvestroni, che ne ha curato anche la prefazione, sarà affidato il compito di raccontare questa prima fatica della Florio. “E’ vero – ammette la scrittrice – questo volume raccoglie, aneddoti, racconti ed episodi di una parte della mia vita, vissuta e condivisa che oggi sono nostalgicamente ricordi. A volte dolci, a volte amari, ma pur sempre cari ricordi per ricomporre il puzzle della mia vita. Ricordi per non dimenticare la mia apparte-nenza, la mia provenienza, le mie origini e in cui ritrovo il senso del mio esistere.”

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!