Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
teatro ciliegio monterotondo

Ar-teatro, quadri fuori scena: vernissage della personale di Giuseppe Linardi

22/02/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 20.30

Attenzione l'evento è già trascorso

MONTEROTONDO MARITTIMO – Giovedì 22 febbraio alle 20:30, al teatro del Ciliegio di Monterotondo Marittimo avrà luogo “Ar-teatro: quadri fuori scena”, un vernissage della personale di Giuseppe Linardi, pittore e scultore nato a Buenos Aires nel 1971 e ormai da anni cittadino di Follonica.

Si tratta del secondo appuntamento con il ciclo di mostre d’arte contemporanea che aprono in occasione di ogni spettacolo della stagione teatrale 2018. Stavolta, alle 21:15, andrà in scena lo spettacolo “Da questa parte del mare”, un viaggio struggente sulle migrazioni umane, tra storie e canzoni di Gianmaria Testa.

Giuseppe Linardi si è trasferito, ancora giovane, da Buenos Aires a Follonica, dove oggi vive e lavora. Dopo essersi diplomato in pittura all’accademia di Belle Arti di Firenze inizia la sua carriera artistica dedicandosi all’iperrealismo, poi sviluppa un suo personalissimo stile.

“Decodificazione” è la parola chiave per descrivere il suo lavoro pittorico. Le immagini che ha dipinto in passato, cercando di renderle il più reali possibile, sono ora sezionate e smembrate. Quel dipinto, così perfetto, eseguito in modo quasi maniacale, esplode e si frantuma in pennellate.

Questi segni chiamati “codici” dall’artista stesso, da cui il nome “decodificazione”, sono gli elementi costitutivi della sua nuova ricerca artistica. È una tecnica pittorica che gli consente di dipingere più liberamente rispetto al passato e rispetto alle regole della pittura iperrealista accademica.

Giuseppe Linardi ha esposto alla Biennale d’Arte di Venezia, a Londra e Miami e in diverse città italiane come Milano, Treviso, Roma, Grosseto, Firenze, Parma e Pietrasanta, riscuotendo grande successo.

Sarà possibile visitare la mostra fino all’1 marzo, dal lunedì al sabato, dalle 15 alle 18.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!