Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Andrea Gozzi

Andrea Gozzi presenta “Instarock” a Follonica

05/01/18

EVENTO GRATUITO
: Città di Follonica Follonica, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

FOLLONICA – Dopo Grosseto, Roma, Bologna, Firenze e altre città toscane è la volta di Follonica. Nel calendario delle presentazioni del quarto libro del musicista Andrea Gozzi non poteva mancare la sua città natale. E proprio a Follonica, venerdì 5 gennaio alle 21.30 a Casa Azul, si chiude il primo tour dedicato a “Instarock – Istantanee di rock da Jimi Hendrix ai Green Day”, edito da Overture Edizioni. Sono trascorsi tre anni dalla prima fatica letteraria del chitarrista de I Matti delle Giuncaie: nel 2014 l’esordio con “Appunti di rock”, al quale sono seguiti altri due volumi, e adesso una nuova raccolta di saggi per ripercorrere la storia della musica mondiale.

A scrivere queste “istantanee” sono autori d’eccezione che, assieme a Gozzi, hanno tracciato una linea del rock dagli anni ’50 a oggi, attraverso band e canzoni che hanno lasciato un’impronta indelebile nel grande libro della musica. Nelle pagine di “Instarock” sono racchiuse storie, di vita e di musica. Dieci capitoli monografici: il primo firmato da Gozzi sugli album mai pubblicati dagli AC/DC, Jeff Buckley e Green Day; Alessio Dell’Esto invece racconta Jimi Hendrix, mentre Michele Manzotti la band inglese Jethro Tull.

I Rainbow sono protagonisti del testo di Lorenzo Mortai, la PFM delle parole di Donato Zoppo; il distacco di Peter Gabriel dai Genesis è ripercorso da Manlio Palmieri, mentre Michele Mingrone dipinge a parole il ritratto di John Lyndon. Spazio anche a un vero e proprio mito del secolo scorso, i Blues Brothers, narrati da Virginia Bardoni; a Jacopo Salvadori il compito di raccontare i mostri del rock della Russia Sovietica. L’ultimo saggio, come il primo, è affidato a Gozzi che affronta  la genesi della canzone “Wonderwall” degli Oasis. “Instarock” è arricchito dalle illustrazioni di Riccardo Brizzi, Arianna Tonarelli e Irene Lorenzi e dalla postfazione di Pierpaolo Capovilla de Il teatro degli orrori. Ora è tempo di raccontare agli appassionati follonichesi come nasce il libro e perché Andrea Gozzi ha deciso di immergersi nuovamente nel mondo del rock.

L’occasione sarà una serata a Casa Azul, locale nel complesso Florida in via Fratti 1A: l’appuntamento è per venerdì 5 gennaio a partire dalle 21.30. Alla presentazione parteciperà come relatore anche Stefano Meciani. Dopo la musica narrata si passerà alle note dal vivo con una live session dei Raniss che ripercorrerà tutto il rock di “Instarock”. Sul palco anche Irene Lorenzi (voce), Andrea Guazzini (voce), Giovanni Camerini (chitarra elettrica) e tanti altri musicisti della zona.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!