Quantcast
Piombino

“Alt Tab. Finestre sulla storia”: al via il nuovo ciclo di incontri al Castello

16/10/20

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 18
  • info@pastexperience.it
  • Tel. 339 7544894

PIOMBINO – Venerdì 16 ottobre alle 18 al Castello di Piombino si terrà il primo degli incontri del ciclo “Alt TAB. Finestre sulla storia”, organizzato dal Comune di Piombino e dal gruppo Past Experience, volto ad ampliare le conoscenze sulla storia di Piombino e del suo Principato.

Il primo incontro, presentato dal public historian Marco Paperini, avrà protagonisti i lupi studiati e raccontati da Riccardo Rao, docente di storia medievale all’Università di Bergamo che presenterà il suo libro “Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso” edito da Utet.

Rao traccia un ritratto inedito di questo straordinario animale e ci conduce in un appassionante viaggio alla scoperta del suo ruolo nella storia della cultura umana e della sua presenza nel territorio, anche della Val di Cornia, che i lupi stanno tornando a popolare dopo aver rischiato l’estinzione.

Il volume, secondo Alessandro Barbero, è «Un straordinario viaggio da san Francesco a Cappuccetto Rosso, per scoprire il ruolo del lupo nel nostro inconscio».

Tornare a riflettere sui lupi e sul loro ruolo ecologico nel corso della storia è riscoprire il nostro rapporto con la natura: per considerare le strade che ci possono far recuperare un legame vivo e partecipato con il territorio e per adottare una prospettiva di tutela e armonia con l’ambiente che ci circonda. Puntare l’attenzione sulla storia del lupo, poi, serve per scoprire i motivi di una paura antica, che abbiamo imparato ad avere fin da piccoli. Anche se visto con gli occhi della contemporaneità, questo animale rimane per i più spaventoso, nonostante per anni i lupi siano rimasti confinati nelle fiabe: il loro ritorno ci spinge a creare nuovi quadri mentali entro cui organizzare la presenza della natura nella nostra vita.

Riccardo Rao da anni si occupa della storia del paesaggio medievale della Maremma, il suo racconto riguarda anche le tracce che i lupi hanno lasciato nel nostro territorio emerse dai recenti studi che ha condotto negli archivi di Piombino e Massa Marittima.

Seguirà una breve rassegna cinematografica, curata dalla giornalista e critica Francesca Lenzi, dedicata ai lupi nel cinema.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al 339 7544894 o via mail a info@pastexperience.it.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!