Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
palazzo Orsini

Alla scoperta del patrimonio dei beni ecclesiastici: un convegno per fare il punto

12/10/18

EVENTO GRATUITO
: Paese Pitigliano, GR, Italia - Inizio ore 9.30 - Fine ore 17.30

Attenzione l'evento è già trascorso

PITIGLIANO – Conservazione, tutela e valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici, con particolare attenzione al patrimonio della Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, sono tematiche di provata attualità e saranno analizzate e discusse nel convegno organizzato dagli Istituti culturali Archivio, Biblioteca e Museo della Diocesi venerdì 12 ottobre, dalle ore 9,30 alle 17,30, nei suggestivi locali all’interno del Palazzo Orsini di Pitigliano.

Nell’occasione saranno presentati alcuni importanti e antichi documenti archivistici della Diocesi appena restaurati a cura della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana. Saranno infatti presenti i funzionari della Soprintendenza e la restauratrice che ha realizzato il recupero del materiale.

Il convegno assume un importante ruolo, ovvero segna ufficialmente l’inizio di un lavoro integrato sia di progettazione, sia di realizzazione dei progetti culturali che vedranno coinvolti congiuntamente i tre Istituti culturali diocesani. In particolare il convegno vuole indicare la linea diocesana di indirizzo, che mira alla realizzazione di un più ideale Polo culturale diocesano e del sostegno quanto ai contenuti per la realizzazione di un Museo diffuso.

Il convegno sarà aperto dall’intervento del vescovo diocesano, monsignor Roncari, e vedrà la presenza di relatori significativi e operanti a livello nazionale. Tra i quali la sociologa Marina Calloni professore ordinario dell’Università Milano-Bicocca, che relazionerà su un tema di sintesi quale «Il tempo dei luoghi». Don Valerio Pennasso, direttore dell’Ufficio Nazionale Beni culturali ecclesiastici e Edilizia di Culto, interverrà circa il progetto della Conferenza Episcopale Italiana per la tutela del patrimonio culturale ecclesiastico nel territorio nazionale. Le dottoresse Todros e Nicolò della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana interverranno invece sulla tutela statale del patrimonio culturale ecclesiastico in Italia.

Presenteranno le loro relazioni anche il direttore dell’Archivio diocesano dottoressa Barbara Adamanti, che sta tra l’altro operando l’importante riordinamento e catalogazione del materiale conservato presso l’archivio, nell’ambito del progetto della CEI riguardante gli archivi storici, compiendo in questo percorso interessanti e importanti scoperte documentarie; la dottoressa Micaela Canducci direttore scientifico della Biblioteca diocesana, anche lei impegnata nel progetto Cei riguardante le Biblioteche diocesane, circa la catalogazione informatizzata del patrimonio librario diocesano; il professore e storico pitiglianese Angelo Biondi, prezioso collaboratore della Diocesi circa gli Istituti culturali; il professore Luciano Osbat del Centro Diocesano Documentazione di Viterbo; don Marco Monari direttore dell’Ufficio Diocesano Beni Culturali, coordinatore – tra gli altri compiti – dei tre Istituti culturali diocesani Archivio, Biblioteca e Museo, centrerà il suo intervento sui beni culturali ecclesiastici della Diocesi, sui progetti già in essere e quelli in fase di realizzazione relativi alla valorizzazione, tutela e fruibilità del ricco e importante patrimonio diocesano, con attenzione particolare agli orientamenti della Chiesa italiana e delle istituzioni civili.

Infine la dottoressa Rosatelli, autrice dei restauri del materiale archivistico appena restituito (come per esempio l’Indice della diocesi di Sovana), illustrerà il delicato intervento di recupero degli antichi documenti diocesani, seguito con attenzione oltre che dalla Diocesi anche dalla Soprintendenza toscana.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!