Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Fonderia Leopolda

Alla Fonderia va in scena “Lo Stallo”: il viaggio con David e Chiara Riondino nelle nostre nevrosi quotidiane

16/09/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Fonderia Leopolda Via Roma, 139, Follonica, GR, Italia - Inizio ore 18,30

Attenzione l'evento è già trascorso

FOLLONICA – Lo Stallo: il nuovo spettacolo teatrale di Sandro Luporini va in scena il 16 settembre alle 21.30 nel Teatro fonderia Leopolda.

Sandro Luporini, pittore e scrittore viareggino che è stato per oltre trent’anni coautore di Giorgio Gaber e che, con lui, ha inventato il Teatro Canzone, sarà alle 18,30 nella Sala Leopoldina per un incontro, aperto a tutti, di presentazione dello spettacolo, insieme allo storico dell’arte Giuseppe Cordoni.

Lo spettacolo, un’alternanza di canzoni e monologhi nella tradizione del Teatro Canzone, sarà interpretato da David Riondino, che firma anche la regia, e dalla sorella Chiara Riondino, cantante dalla voce profonda, potente e straordinariamente espressiva. Con loro sul palco il polistrumentista Luca Ravagni, già musicista per Giorgio Gaber.

La produzione è di DeepSide Music e MPL Communication. Le musiche sono di Simone Baldini Tosi, Marco Canepa, Fabrizio Coveri, Giulio D’Agnello, Pier David Fanti, Fabrizio Federighi, Meme Lucarelli, Chiara Riondino, David Riondino, Matteo Scheda.

Lo spettacolo conclude il progetto “Sandro Luporini Pittore / Scrittore” che ha visto durante l’estate la mostra in Pinacoteca curata da Philippe Daverio, e numerose iniziative dedicate al grande maestro, pittore, ma anche autore dei testi delle canzoni e dei monologhi del teatro canzone di Giorgio Gaber, a cui è stato legato in un sodalizio durato alcuni decenni, conclusosi con la morte del cantante nel 2003.

David e Chiara Riondino, tra serie riflessioni e momenti comici, ci accompagnano in un viaggio nel nostro presente, nelle nostre nevrosi, negli aspetti più intimi della vita. La difficoltà di amare, la questione femminile, la mancanza di slanci vitali, la sessualità, la solitudine, la vecchiaia, il dilagare assurdo e irrazionale della violenza, la morte, sono tutti temi che Luporini, con il suo testo, ci costringe ad affrontare, con analisi spietate e l’intelligente leggerezza dell’ironia.

Biglietti
PRO LOCO FOLLONICA Via Roma 49 c/o Casello idraulico Tel. 0566 52012
CIRCUITO REGIONALE BOX OFFICE Vendita online al sito WWW.BOXOL.IT

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!