Quantcast
Biblioteca comunale Montemerano

Alla biblioteca di Montemerano si parla di “Stregoneria in Maremma”

30/10/21

:
  • Tel. 335-7617773

MONTEMERANO – Un nuovo appuntamento con l’Accademia del Libro alla biblioteca comunale di Storia dell’arte, che invita alla conversazione di Valentino Fraticelli da titolo “Una perversa e dolorosa circolarità. Stregoneria in Maremma”. L’iniziativa è in programma sabato 30 ottobre, alle ore 17.

“Lungo tutto il declino del Medioevo, la Strega è una funzione: quasi inutile quando i rapporti sociali comportano di per sé una certa solidarietà, essa si sviluppa in proporzione all’impoverimento di tali rapporti: là dove sono nulli, la strega trionfa”. Così Roland Barthes nel saggio introduttivo all’edizione di Einaudi di J. Michelet, La Strega, il primo libro (1862) ad affrontare il tema della stregoneria da punto di vista storiografico anche se da molti accusato di eclettismo. Certo non è mai esistita una società in cui non siano individuabili streghe malefiche, ma generazioni di donne e di uomini hanno reagito contro gli effetti di una tale visione negativa.

Della stregoneria in Maremma, tra tardo medioevo e età moderna, parlerà sabato 30 ottobre alle ore 17 Valentino Fraticelli, storico e studioso della Maremma, che ormai da anni tiene conversazioni presso l’Accademia, su nodi fondamentali di storia della nostra terra.

Il teatro di indagine è costituito dalle medie valli del Fiora e dell’Albegna con qualche sconfinamento anche nella vicina Tuscia. Terra, la Maremma, da sempre imbevuta di magia sin dai tempi degli etruschi e dove, di conseguenza, si riscontra una presenza di streghe superiore ad altre parti della Toscana.

Dalle carte degli Archivi di Stato di Firenze e Siena e da quelle dell’Archivio Vaticano emergono vicende di povere donne sottoposte a processi e torture, ma emerge anche uno spaccato di una società povera, asservita e sottomessa al potere ecclesiastico e politico. Alcuni processi, celebrati in gran parte in Pitigliano, rivelano figure della stregoneria singolari, ma anche esemplari.

Al termine si terrà un brindisi offerto da “Antonio Camillo, vini di territorio” per festeggiare il nono compleanno della Biblioteca comunale di Storia dell’arte di Montemerano.
Accesso consentito solo con Green Pass. Prenotazione al 335-7617773

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!