Quantcast
Capalbio Libri 2021

Al via Capalbio Libri: la vincitrice del Premio Strega Edith Bruck protagonista della prima serata

27/07/21

:

CAPALBIO – La tanto attesa prima serata di Capalbio Libri è arrivata per aggiungere numeri, volti e nomi ai 173 libri presentati, ai 181 autori, e ai 383 ospiti che sul palco rosso hanno ravvivato e vivacizzato le passate edizioni.

Sarà un inizio frizzante e vivace questa prima giornata, con ben due diversi appuntamenti: si parte alle 18,00 con un incontro per i più piccoli e alle 20,00 con la prima serata e una delle ospiti più attese di questa edizione.

Il primo incontro sarà all’insegna della memoria. A salutare e ad accogliere il pubblico di questa quindicesima edizione, dopo il successo e l’importante partecipazione al Premio Strega con Il pane perduto, è Edith Bruck, Premio Strega Giovani 2021, già nota al grande pubblico e non solo come una grande testimone della Shoah ungherese, ma anche come scrittrice, poetessa, regista e traduttrice. Ad accompagnarla come intervistatrice Ariela Piattelli, direttrice di Shalom.

Capalbio libri quest’anno vive un’edizione di vera trasformazione. Così anche i lettori più giovani diventano protagonisti e spettatori di un format a loro dedicato Capalbio Kids, perché “Il piacere di leggere si coltiva e si consolida nell’età infantile”, ha dichiarato Andrea Zagami, ideatore e direttore di Capalbio Libri.

Questo nuovo format inaugura dunque la quindicesima edizione di Capalbio Libri 2021 con un incontro condotto da Marta Mondelli, presentatrice di tutti gli incontri del festival, e a cui partecipano Francesca Levi, Manuela De Leonardis e Giusy Lauriola con la partecipazione di Eugenio Bellini avvocato ed attore che vestirà i panni dell’autore del racconto. Guido Levi, Una storia piena di paure, di ansie e di avvenimenti gialli 1942-1946. E’ questo il titolo del libro: Guido Levi a 8 anni ha raccontato il dramma delle leggi razziali e della deportazione in questo racconto inedito rimasto nascosto per oltre 70 anni. L’intero ricavato della vendita dei libri sarà donato all’Associazione Oltre lo Sguardo Onlus.

Per Capalbio Kids in programma poi altre due vivaci serate. Quella, del 31 luglio, dedicata al libro di Daniela Morelli, Fuga da Pompei – Il Battello a Vapore – Piemme con la partecipazione di Caterina Flick e Silvia Malagugini.

E l’incontro del 1° agosto, sul libro di Mimma Gaspari Golino, Palla di spilli. Storia fantastica di Huan, la StregaVirus e del Mago Vaccino – Baldini+Castoldi con la partecipazione di Benedetta Cibrario e Irene Grazioli Fabiani.

Anche questi incontri di Capalbio Kids saranno condotti da Marta Mondelli.

Fuori festival Capalbio Libri tornerà con il format Capalbio Kids l’11 Settembre alle ore 19:00 per presentare Il castello della felicità – Salani , il primo libro di Alessia Denaro, una straordinaria autrice di storie per bambini e non solo.

Un’altra attesa novità del festival è Capalbio Talks, un nuovo format voluto da Andrea Zagami per discutere e approfondire meglio i temi che che ci appassionano. Questa prima edizione darà spazio a tre incontri: centro del primo dibattito la vita, la carriera e l’arte di Niki de Saint Phalle giovedì 29 Luglio, ore 21:30 nell’incontro “Per Gemma tanti bel cose per 93. Un baccio da Niki” insieme ad Ivana Agostini, che conduce l’incontro e, tra gli ospiti Lorenza Pieri e Giulia Rinaldi.

Uno spazio importante sarà dedicato lunedì 2 Agosto, ore 19:30 all’identità di genere, uno dei temi più discussi ed attuali dell’agenda politica italiana, con un dialogo condotto da Giulia Cerasoli, e con protagonisti Sebastiano Maffettone, il primo filosofo europeo ad essere tradotto in arabo e Isabella Borrelli, una giovanissima attivista Lgbt+ che affronta questo argomento con semplicità ed efficacia.

La Maremma diventa anch’essa oggetto di discussione e protagonista la sera di martedì 3 Agosto, ore 21:30 in una serata dal titolo: I borghi della Maremma sono davvero i più belli d’Italia! A parlarne ci saranno Eugenio Giani, Francesco Taspinassi, Gianfranco Chelini, Giacomo D’Onofrio. A moderare la discussione Sergio Rizzo. La serata si concluderà con l’esibizione de I Cantori di Pomonte.

Le letture in piazza sono affidate oltre che a Marta Mondelli ad Irene Grazioli Fabiani, Francesco Siciliano, Michela Tamburrino ed Eugenio Bellini.

Come annunciato in conferenza stampa dalla prossima stagione Capalbio Salute offrirà anche incontri dedicati alla salute, alla prevenzione e al benessere e un premio per la ricerca intitolato alla memoria di Isabella Mezza.

Entusiasmo, novità e grande partecipazione sembrano segnare l’inizio di questa nuova e ricca edizione guidata dal desiderio di ripartire.

“Nonostante le difficoltà e le paure di questo ultimo anno – ha dichiarato Andrea Zagami, direttore e ideatore del Festival – l’editoria segnala una ripresa positiva e premia l’impegno comune di editori, librai, grande distribuzione, governo e Istituzioni. La nuova legge sul libro sta dando buoni risultati e dimostra che si cresce solo se ognuno fa la sua parte in un sistema integrato di regole e ruoli. I festival, sempre di più – ha concluso – fanno parte della filiera del libro dove i veri protagonisti sono sempre i lettori che sanno distinguere e scegliere, come anche apprezzare e riconoscere le contaminazioni corrette. Anche unire il piacere della lettura a quello del caffè, per esempio, in un’occasione conviviale e di condivisione come lo è quella di un festival”.

A confermare il sodalizio tra letteratura e caffè, tra gli sponsor della quindicesima edizione di Capalbio Libri è presente Kimbo, la nota azienda partenopea conosciuta da oltre sessanta anni come il simbolo dell’eccellenza del caffè di Napoli in Italia e nel mondo.

Kimbo sarà presente al festival con un’area degustazione durante le serate del 28, 29, 30 e 31 luglio.

Qui gli ospiti potranno degustare un ottimo espresso tradizionale come le specialità preparate da Carmine Castellano, coffee specialist. una vera autorità in materia di caffè e miscele.

Proseguiranno fino al 3 agosto gli incontri, con autori, lettori, molti libri, spazi di dibattito e condivisione. Anche per questa stagione Capalbio Libri si terrà a Borgo Carige, in Piazza della Repubblica, da martedì 27 luglio tutti i giorni. Il 27 luglio alle ore 18.00 e dal 28 a partire dalle 19.30.

Nelle serate a seguire Andrea Albertini, Teresa Ciabatti, Giacomo D’Onofrio, Mimma Gaspari Golino, Francesca Levi, Daniela Morelli, Roberto Napoletano, Giovanna Pancheri, Lorenza Pieri, Paola Pilati, Alessandro Sallusti, Luca Ricci, Gabriele Romagnoli, Michele Santoro, Francesca Scopelliti.

Confermati in questa edizione come relatori e ospiti, tra gli altri: Marco Alverà, AD di Snam, Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione, Vincenzo Boccia, Presidente dell’Università Luiss Guido Carli, Guido Maria Brera, scrittore, Giancarlo Brozzetti, manager, Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Angelo Cennamo, blogger, Gianfranco Chelini, Assessore attività produttive e turismo del Comune di Capalbio, Maurizio Caprara, analista, Piero Fassino, presidente della Commissione Affari Esteri della Camera, Giacomo D’Onofrio, giornalista, Eugenio Giani, Presidente della Regione Toscana, Daniela Mecenate, giornalista, Nicoletta Picchio, curatrice della collana Bellissima – Luiss University Press. E ancora, Giancarlo Loquenzi, Bruno Manfellotto, Sergio Rizzo, Michela Tamburrino e Claudio Tito, tutti giornalisti.

L’ingresso agli incontri del festival è libero e non è necessario prenotarsi per partecipare. Saranno assicurate tutte le misure previste dalla legge per la prevenzione sanitaria.

Partnership – Il festival Capalbio Libri 2021 si svolge a Capalbio (Gr), uno dei borghi più belli d’Italia, che ha ricevuto dal Centro per il Libro e la Lettura la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020/2021 e per la terza volta consecutiva.

È organizzato da Zigzag srl in collaborazione con la Fondazione Capalbio, ha i patrocini del Ministero della Cultura (MiC), della Regione Toscana, del Comune di Capalbio, dalla SIAE ed è promosso dall’Associazione “Il piacere di leggere”.

Con i partner Enel, Intesa Sanpaolo, Kimbo, Terna, Aspesi, Banca Tema – Terre Etrusche e di Maremma Credito Cooperativo, l’Eco della Stampa, ToscanaTlg, Locanda Rossa, Hotel Valle del Buttero, ristorante “La Torre”, Ultima Spiaggia, ristorante “Le Burle”, ristorante la “Dogana”.

Collabora con il festival la cartolibreria Bastogi di Orbetello (Gr) per la vendita dei libri durante le presentazioni a Capalbio, in Piazza della Repubblica a Borgo Carige e nella piazza di Pescia fiorentina.

Sono partner di Capalbio Libri anche alcune delle migliori eccellenze del territorio: Azienda agricola biologica “BorgoCiro”, CapalBioFattoria, Società agricola “Clivio degli Ulivi”, Azienda artigiana “Jacobelli Liquori”, Cantina “Monteverro”, Azienda agricola “La Vigna sul Mare”.

Capalbio Libri è un’iniziativa ideata e diretta da Andrea Zagami e realizzata da Zigzag srl, un’agenzia di comunicazione specializzata nella progettazione e produzione di manifestazioni culturali e nella comunicazione d’impresa, in collaborazione con la Fondazione Capalbio. Capalbio Libri è un marchio di Zigzag srl che è l’organizzatore unico della manifestazione.

Capalbio Libri è anche su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube. Sarà possibile seguire la diretta streaming audio / video degli eventi sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Capalbio Libri, e sulle frequenze e sul sito web di Radio Radicale www.radioradicale.it.

Per maggiori informazioni www.capalbiolibri.it

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!