Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Cono d'ombra 2018

Al Cinema arriva il corto ‘Cono d’ombra’, il thriller maremmano di Guerrieri e Checcacci

14/04/18

EVENTO GRATUITO
: Cinema Stella via mameli 24 Grosseto

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO –  Un motociclista raccoglie un vecchio orsacchiotto di peluche dalla linea di mezzeria di una strada di campagna, chi lo avrà abbandonato?

E’ questa una delle immagini simbolo del cortometraggio Cono d’ombra, diretto da Mirko Guerrieri e Edoardo Checcacci che sarà proiettato in anteprima sabato 14 aprile al Cinema Stella di Grosseto con una doppia proiezione gratuita alle ore 19.30 e alle 20.00.

Cultori e studiosi del cinema italiano di genere, Guerrieri e Checcacci si sono avventurati in un’opera prima su sceneggiatura di Alessio Brizzi. Il film nasce dalla scommessa dei due registi di riuscire a mettere in scena un’operazione praticamente no budget e fuori dai consueti schemi narrativi, avvalendosi di esperti e professionisti del nostro territorio. Oscillando tra horror e thriller, Cono d’ombra rende omaggio a tanti film riconducibili alla tradizione del giallo italiano: da qui la doverosa dedica finale ad uno dei massimi esponenti di questa cinematografia, il regista Umberto Lenzi, originario di Massa Marittima e più volte incontrato dagli autori.

La realizzazione del cortometraggio non sarebbe stata possibile se non ci fosse stato fin dalla sua fase progettuale un forte coinvolgimento di tutti coloro che hanno dato, in modo assolutamente volontario, il loro contribuito tecnico e creativo, formando un gruppo affiatato e motivato. A filmare gli attori Barbara Chelli, Massimiliano Milanesi e Oreno Giannini ci hanno pensato il direttore della fotografia Franco Macchelli e l’operatore Marco Wenk. Ma il film non sarebbe stato compiuto senza il supporto dei trucchi e degli effetti speciali di Chiara Campo, delle scenografie e dei costumi di Nora Camarri, del suono in presa diretta di Davide Picolli, delle fotografie di scena di Franco Forci e delle musiche della colonna sonora di Cristian Chechi che avvolgono tutto il film. Il cortometraggio inoltre si avvale delle riprese aeree effettuate dagli specialisti di “Maremma Drones” che in pochi minuti hanno saputo mostrare tutto quello che il nostro paesaggio può offrire al cinema. Cono d’ombra infatti è stato girato interamente nella Maremma grossetana, la cui vocazione cinematografica è particolarmente sentita dagli autori, convinti che al di là della costa immortalata molte volte dal cinema italiano, si nascondano molte storie da raccontare tra le nostre colline e soprattutto nell’interno rurale, molte delle quali oscure, inquietanti, paurose.

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!