Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Cinema Cassero

Al Cassero appuntamento con il Clorofilla film festival. Presente lo scenografo grossetano Lupo Marziale

12/07/17

EVENTO A PAGAMENTO
: Cassero senese di Grosseto Cassero Senese, Via Aurelio Saffi, Grosseto, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Primo appuntamento al Cassero Senese di Grosseto con il cinema digitale in alta definizione. L’arena a partire da domani, mercoledì 12 luglio, sarà dotata di un impianto di ultima generazione per garantire qualità e le ultime uscite della stagione.

Si apre con il primo  film del Clorofilla film festival, promosso da Legambiente e da Kansassiti che gestisce l’arena estiva cittadina. Alle 21.45 viene proiettato il film “Il più grande sogno” di Michele Vannucci, visto all’ultima Mostra del cinema di Venezia e vincitore del Premio 3 Future Award ai David di Donatello e del Nastro d’argento ad Alessandro Borghi come miglior interprete maschile. A 39 anni Mirko è appena uscito dal carcere: fuori, nella periferia di Roma, lo aspetta un “futuro da riempire”, possibilmente in modo onesto. Quando viene eletto a furor di popolo Presidente del comitato di quartiere, decide di sognare un’esistenza diversa. Non solo per sé e per la propria famiglia, ma per tutta la borgata in cui vive.

Il più grande sogno di Mirko però è difficile da mettere in pratica, specie se tuo padre è un piccolo criminale, il rapporto con le figlie è tutto da costruire e il passato è una porta sempre troppo facile da riaprire. Questo film racconta di un “bandito” che si inventa custode di una felicità che neanche lui sa bene come raggiungere. E’ la storia di un sogno fragile e irrazionale, capace di regalare un futuro a chi non credeva di meritarsi neanche un presente. Il film è basato sulla storia vera di Mirko Frezza, che è l’interprete principale del film. Mirko Frezza, racconta la sua storia senza filtri e senza abbellimenti affiancato da Alessandro Borghi, l’amico Boccione, che torna a interpretare un figlio della periferia romana.  “Il più grande sogno” è il film d’esordio di Michele Vannucci – trentenne, diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia- e mescola in uguale misura coraggio narrativo, talento registico e vezzi da scuola di cinema.

C’è anche un po’ di Grosseto in questo film: lo scenografo e produttore associato del film è Lupo Marziale, giovane grossetano che ha realizzato recentemente un corto e uno spot per Krizia e che sarà in sala per parlare del film insieme al giornalista Norberto Vezzoli.

Prossimi appuntamenti del Clorofilla al Cassero: mercoledì 19 luglio con “Sole cuore amore” di Daniele Vicari, poi la commedia “I peggiori” di Vincenzo Alfieri (mercoledì 26 luglio) e infine mercoledì 2 agosto si ride amaro con “Orecchie” di Alessandro Aronadio, altro film che ha visto lavorare sul set le due grossetane Ginevra De Carolis e Martina Franci.

Ingresso: 5 euro

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!