Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Pino Arpioni

Ai “Thè di Toscanaoggi” il giornalista Claudio Turrini parla di Pino Arpioni e del villaggio la Vela

22/03/17

EVENTO GRATUITO
: Città Grosseto, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Mercoledì 22 marzo nuovo appuntamento con i “Thè di Toscanaoggi”, iniziativa cultural-conviviale organizzata mensilmente dal settimanale diocesano per gli abbonati e per coloro che, intervenendo, sottoscrivono un nuovo abbonamento.

Ospite del penultimo incontro di questa terza edizione sarà Claudio Turrini, giornalista, già vice direttore di Toscana Oggi e attualmente direttore responsabile del sito internet www.toscanaoggi.it, che parlerà di “Pino Arpioni e il villaggio la Vela” di Castiglione della Pescaia.

Sarà l’occasione per ripercorrere la vita del fondatore dell’Opera per la gioventù “Giorgio La Pira” e dei campi-scuola al mare, avventura iniziata nel 1952. Una realtà che Turrini ben conosce avendo egli stesso partecipato al primo campo-scuola a “La Vela” nel 1969, per poi diventare capogruppo a partire dal giugno 1972. Da allora è rimasto legato ad Arpioni e all’Opera, presso la quale ha svolto il servizio civile dal 1981 al 1983 e di cui è socio dall’88. Turrini è anche autore del volume “Pino Arpioni e la Vela: sessant’anni di campi scuola” (edizioni Cooperativa Firenze 2000), frutto di accurate ricerche negli archivi dell’Opera.

Attraverso la figura di Pino Arpioni, sepolto a Nomadelfia, sarà possibile anche accendere di nuovo l’attenzione sulla testimonianza cristiana di Giorgio La Pira, il “sindaco santo”, di cui Arpioni fu assessore. Turrini mostrerà filmati e foto di alcuni campi estivi e delle giornate alla Vela organizzate negli anni ’80 dalla parrocchia di Castiglione della Pescaia coi ragazzi.

L’incontro avrà inizio alle 16 nella sala san Lorenzo del palazzo vescovile (ingresso Corso Carducci 11). Al termine sarà offerto del thè.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!