Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Olio olive

Agricoltura sostenibile e alimentazione naturale: protagonista l’olio d’oliva

29/10/17

EVENTO GRATUITO
: Sticciano Scalo Sticciano Scalo, GR, Italia - Inizio ore 16.30

Attenzione l'evento è già trascorso

STICCIANO SCALO – “Valorizzare e sostenere il territorio di Sticciano attraverso iniziative e incontri che diffondano le sue caratteristiche e potenzialità. Questo è lo scopo che la Pro Loco di Sticciano si è data e con questo obiettivo dichiarato realizziamo convegni e manifestazioni. In quest’ottica rientra anche l’appuntamento che abbiamo organizzato per il 29 ottobre durante il quale affronteremo la storia, le proprietà le caratteristiche di uno degli alimenti cardini della dieta mediterranea: l’olio d’oliva”. Paolo Bischeri, presidente della Pro Loco di Sticciano, presenta in questo modo l’incontro organizzato per domenica prossima nella frazione di Roccastrada “L’iniziativa rientra nel più grande progetto denominato Agricoltura sostenibile & alimentazione Naturale – continua il presidente – che mira a diffondere i benefici di una sana e corretta cultura alimentare e, più in generale, della gestione e del rispetto per il territorio”.

Oltre alla Pro Loco, il convegno è stato ideato e organizzato da: Associazione Amici di Sticciano, Amministrazione Usi Civici, Associazione Amici della Natura Rosignano con la collaborazione di Cia Grosseto, SdS Grosseto e il patrocinio del Comune di Roccastrada.

“L’associazione Amici di Sticciano – puntualizza il presidente Brizzi Bruno – è piccola ma molto attiva e si dedica a rivalutare il borgo di Sticciano, lo facciamo con iniziative culturali e con piccoli interventi di manutenzione sul territorio. Ecco perché come presidente ho creduto interessante realizzare questo appuntamento. Nell’ambito delle nostre attività questa volta abbiamo deciso di realizzare un incontro di carattere scientifico, un momento informativo al quale abbiamo invitato Valentina Domenici, ricercatrice dell’Università di Pisa che ci illustrerà il meraviglioso a ancora poco conosciuto mondo dell’olio di oliva. Con l’occasione sarà anche presentato un nuovo metodo contro la contraffazione e la sofisticazione di questo prelibato condimento”

Fondamentale anche il ruolo dell’Amministrazione degli Usi Civici. “Noi siamo un’ amministrazione di uso civico – spiega il presidente Claudio Meacci– una proprietà collettiva del Paese. Non solo abbiamo terreno ad uso boschivo ma siamo una azienda agricola a tutti gli effetti. Il nostro progetto di sviluppo, oltre a voler offrire opportunità occupazionali e di integrazione, sta puntando sempre di più verso il biologico. Da questo punto di vista l’iniziativa organizzata dalle due citate associazioni sposa in pieno quella che è la nostra filosofia come produttori: dall’anno prossimo, infatti, l’olio che produrremo sarà solo biologico. Crediamo che un’agricoltura biologica sia il percorso da perseguire per un pianeta salubre: cibi sani e garantiti, provenienti da un settore primario sostenibile”.

“Come Confederazione crediamo sia nostra missione sostenere ogni iniziativa atta a diffonde una vera agri-cultura, e questo se vogliamo arrivare ad avere dei consumatori consapevoli – interviene il presidente Cia Grosseto Enrico Rabazzi – Per questo abbiamo accolto l’invito di essere partner del convegno “L’Olio d’Oliva, tra Storia e Scienza. Con lo stesso intento della associazioni organizzatrici, anche Cia si mette in prima linea quando si tratta di collaborare ad un evento che si dedica alla corretta informazione di prodotti della nostra terra e dell’agricoltura e di quello che sta dietro ogni prodotto che portiamo sulle nostre tavole”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!