Quantcast
A Veglia Teatro del Baratto

A Veglia teatro del Baratto: il grande finale con Alvalenti di Zelig

01/09/21

:
  • Tel. 339 8512693

MANCIANO – Sarà Alvalenti a chiudere la rassegna “A veglia, teatro del baratto”. È lui stesso a raccontare perché: «Serata conclusiva del Festival A Veglia teatro del Baratto con cena e spettacolo tra disegni e poesia con il comico di Zelig, Alvalenti. Ingresso a baratto, vino, olio, formaggio e prodotti della terra… è stata questa indicazione trovata per caso navigando on line che mi ha acceso la curiosità su questo festival del teatro del baratto che si svolge a Manciano, dove mi sono precipitato da Siena la serata del 10 agosto».

«Non è stato facile trovare subito il luogo, Poderi di Montemerano, ma quando son arrivato mi sono trovato in una dimensione magica che non credevo potesse esistere, non palchi ma sedie in circolo portate da case, non fari ma fili di lampadine, non quinte ma alberi, non palchi ma panorami, e alla biglietteria in cassa, non biglietti ma bottiglie di vino e di olio e ortaggi» continua Alvalenti.

«Io ho chiesto se potevo pagare l’ingresso allo spettacolo con un libro. Il mio, “Filu’, il breve suono di un momento”. E il mio libro si è trasformato in un biglietto in questo Festival del teatro del Baratto».

«Ho passato una serata di veglia teatrale con gente serena e genuina dove l’attore dialogava con il pubblico mentre cucinava nello spettacolo Cucinar Ramingo di Giancarlo Bloise, il cuoco attore. Dopo le spettacolo siamo entrati nel cerchio magico dedicato al poeta andato nel mondo accanto Giuliano Scabia , una performance collettiva di poesia improvvisata guidata dalla direttrice artistica e ideatrice di questo originale festival Elena Guerrini. E’ stato in quel momento che ho capito che quello era il luogo che volevo abitare come artista, e ho proposto il mio spettacolo di poeta graficomico, per entrare ancora di più in connessione con questa comunità utopica ma reale dove il teatro torna alle origini».

«Il programma era già fatto e stampato, ma l’effetto sorpresa, l’idea di una serata speciale con disegni umoristici e poesia su una grande lavagna, e momenti di interazione con il pubblico han creato con l’aiuto delle muse e delle fate una intesa spontanea con tutto il gruppo ed è nata l’idea di farmi concludere la 15esima edizione del Festival a Veglia Teatro del Baratto proprio con il mio spettacolo “Il poeta alla lavagna“ serata incontro, veglia teatrale con ingresso a baratto, portate l’olio e il vino buono come biglietto , io baratterò con voi i miei disegni. Seguirà una cena paradisiaca a km zero e offerta consapevole per i soci dell’associazione culturale Creature creative e per il pubblico che si prenoterà al numero 339 8512693 . Il paradiso non poteva più attendere».

Info: Consulta per il sociale. Via Circonvallazione sud 44 Manciano ore 20.30 e a seguire cena.

PRENOTAZIONI: 339 8512693

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!