Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
gruppo carnevale opificio delle idee

A Grosseto torna la tradizione del carnevale con un intero pomeriggio di festa

28/02/17

EVENTO GRATUITO
: Centro storico Corso Giosuè Carducci, Grosseto, GR, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Il gruppo di lavoro storia e tradizioni di Opificio delle idee per Grosseto ed il comitato temporaneo centro storico Grosseto promuovono il primo “Carnevale Di Grosseto” in piazza Dante, via Aldobrandeschi, largo Manescalchi, via San Martino, piazza del Sale, via Ricasoli dalle ore 15 alle ore 19, una conferenza sul tema alle ore 10.30 di martedì 28 febbraio.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Grosseto, Ascom Confcommercio, Centro Commerciale Naturale, associazione nazionale Butteri della Maremma, associazione culturale Archivio tradizioni popolari, gruppo folcloristico Mapperò, Teatro del Cantastorie, Archipenzolo Ricerca Restauro e Territorio, Coop La Gerbera, Humanitas, Gruppo Folcoristico San Rocco, Commercianti di piazza Dante e di tutto il Centro Storico di Grosseto.

Ore 10.30 “il fuoco di re carnevale 2017” Conferenza sul tema: “L’ultimo Carnevale” il carnevale morto di Marroneto presso la Sala Consiliare del Comune di Grosseto. Saranno proiettate le immagini realizzate il 25 febbraio presso la rappresentazione originale di Santa Fiora.

Il centro costituirà, infatti, il punto nevralgico dei primi momenti del Carnevale. Sarà piazza Manescalchi, là dove si svolgerà la raccolta fondi a favore di Humanitas, attraverso la vendita ad offerta di pancake della frutteria, ad offrire il primo scenario. Coriandoli e stelle filanti a non finire, nel luogo del divertimento dei piccoli, in pieno Centro, Cartoonia, nella storica via San Martino. Bambini, vestiti da cycleband, per la Kermesse che sarà presentata da Mauro Ruperti e Valentina Corsetti e che introdurrà alle ore 18 “Il fuoco di Re Carnevale 2017” in piazza Dante. Esibizioni delle scuole di ballo e la One Man Band Barnelli su tutto il percorso.

«Ringraziamo l’assessore alla Cultura e vicesindaco Luca Agresti, per aver introdotto, nel 1998, il Carnevale, secondo la tradizione maremmana, nella versione significativa, definita da Roberto Ferretti “un gioiello folklorico”, stiamo parlando della Morte di Re Carnevale». Afferma Barbara Bonari, una degli organizzatori. Dalle 16 alle 18, infatti, la pedana esterna del Comix Cafè diventerà lo spazio per giochi, divertimento, foto ricordo, sfilate in maschera, tutto dedicato ai bambini. E per concludere, una bella merenda in stile carnevalesco.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!