Quantcast
Biblioteca comunale Montemerano

Alberto Mattioli presenta i suoi libri con Fabio Vacchi

05/06/21

: - Inizio ore 18
  • Tel. 335 7617773

MONTEMERANO – Sabato 5 giugno alle 18 alla Biblioteca di storia dell’arte di Montemerano (Manciano) la presentazione dei libri di Alberto Mattioli “Pazzo per l’opera – Istruzioni per l’abuso del melodramma” (Garzanti,2020) e “Va’, pensiero” (Garzanti,2021). Ne parla con l’autore Fabio Vacchi.

“Per Alberto Mattioli l’opera lirica, geniale invenzione italiana, è una magnifica ossessione – spiegano dalla biblioteca -. Basti dire che in meno di quarant’anni ha assistito a quasi 1800 rappresentazioni. Raccontando in Pazzo per l’opera. Istruzioni per l’abuso del melodramma quella che a suo stesso dire è un’insanabile passione, l’autore descrive l’affascinante mondo della lirica, non solo per chi all’opera ci va, ma anche per chi ci vorrebbe andare o ne è solo incuriosito.

Mattioli riesce a spiegarci come una forma di spettacolo che viene troppo spesso relegata nel passato come si trattasse al massimo di un insieme di preziosi pezzi di antiquariato, possa essere in realtà uno strumento straordinario per leggere il presente. E ce lo fa capire con la sua scrittura immediata e colma di ironia che alterna rigore storico e documentaristico a espressioni tanto dense di senso dell’umorismo che, leggendo le sue pagine, non è raro sorprendersi non solo a sorridere ma anche a lasciarsi andare a veri e propri scoppi di ilarità.

Nell’incontro di Montemerano si parlerà anche del suo recente “librino”, Va’ pensiero, che l’autore dedica al celeberrimo coro del Nabucco narrandone la storia e gli usi priori e impropri che ne sono stati fatti e proposti.

Fabio Vacchi dialogherà con Alberto Mattioli portando il prezioso contributo della sua esperienza di musicista e compositore tra i più noti ed affermati.

Alberto Mattioli (Modena, 1969) è giornalista del quotidiano La Stampa. Esperto d’opera ha collaborato con molti teatri e riviste italiani e internazionali. Ha scritto quattro libri, tre libretti d’opera, molto saggi e qualche migliaio di articoli. Le sue pubblicazioni più recenti sono: Meno grigi, più Verdi (2018) e Il gattolico praticante. Esercizi di devozione felina (2019), entrambi presentati alla Biblioteca di Storia dell’arte di Montemerano. Seguitissima è la sua pagina su facebook in cui quasi quotidianamente racconta le sue “avventure” nel mondo della lirica, svolgendo un’efficacissima opera di divulgazione.

Fabio Vacchi (Bologna 1949) è compositore di fama internazionale che si è conquistato fin dalla metà degli anni 70 con importanti riconoscimenti e successi ottenuti tra gli altri alla Biennale di Venezia, alla Scala, al Maggio musicale fiorentino, alla Philharmonie di Berlino, al Festival di Salisburgo, alla Carnegie Hall di New York. Ha collaborato con i più noti e affermati direttori d’orchestra, compositori, scrittori ed attori tra i quali Claudio Abbado, Riccardo Chailly, Riccardo Muti, Antonio Pappano, Luciano Berio, Tonino Guerra, Giuseppe Pontiggia, Michele Serra, Dacia Maraini, Franco Marcoaldi, Amos Oz, Gianrico Carofiglio, Toni Servillo, Lella Costa.

L’incontro si terrà nel giardino della Biblioteca di Storia dell’arte di Montemerano nel rispetto delle vigenti norme di prevenzione e sicurezza.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL 335 7617773

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!