Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Estetica oncologica: come affrontare la malattia e i cambiamenti continuando a piacersi

GROSSETO – L’estetica Oncologica dal punto di vista del centro estetico Follie di Bellezza è un progetto molto sensibile che mira ad insegnare alle donne affette da cancro, e non solo, a prendersi cura della propria immagine e bellezza nonostante la malattia. È una vera e propria iniezione di fiducia: uno strumento di supporto psicologico che aiuta le persone a ritrovare forza, a sentirsi bene con loro stesse, a rilassarsi prima delle terapie e ad affrontare le conseguenze con una marcia in più.

“Una mano di smalto non farà regredire la massa, o renderà superflua una chemio, ma può regalare un po’ di benessere e normalità in un momento della vita in cui tutto è fuori dal normale”. Affermano Chiara e Nicole.

follie di bellezza

Questa frase è molto importante poiché la maggior parte delle terapie lascia segni sul corpo che riportano in ogni momento alla condizione di malato, e che hanno un impatto negativo sulla vita sociale della persona in cura oncologica. Per una donna, in particolare, quando bellezza e femminilità vengono intaccate, viene meno la propria identità e insieme a dolore fisico e mentale subentrano insicurezza, imbarazzo e disagio per un’ immagine nella quale non ci si riconosce più.

È importante diffondere e far conoscere ai pazienti oncologici tutte le precauzioni e i trattamenti che possono effettuare in istituto, facendosi consigliare da personale esperto e qualificato.

Il Centro Estetico Follie di Bellezza di Grosseto (situato in via Piave 66) è il primo istituto di bellezza che, oltre ad offrire i servizi classici, offre anche professionalità ed esperienza in campo oncologico, per migliorare la qualità di vita dei pazienti, per donare benessere e un sorriso in un momento così particolare.

Info a questo LINK

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.