Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Dopo il grande successo di Prowein, il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana al Vinitaly

GROSSETO – Si è chiusa con successo l’edizione 2017 di Prowein per il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana: “La DOC Maremma Toscana ha destato l’interesse crescente di importatori e distributori internazionali e, più in generale, degli operatori del settore, sempre più curiosi di scoprire e approfondire il nostro territorio, partendo dai vitigni che lo caratterizzano, in primis quelli autoctoni, dal Vermentino al Ciliegiolo, dal Pugnitello all’Alicante, ma con grandi apprezzamenti anche per i vini ottenuti da varietà più diffuse e note, come i Cabernet, il Merlot, il Syrah, il Viognier, il Sauvignon o il Petit Verdot ”, dichiara entusiasta il Direttore del Consorzio, Luca Pollini, e continua: “La degustazione organizzata dalla testata Vinum tenutasi durante il Salone ne è stata una prova e ha registrato il tutto esaurito”.

Più in generale, questa edizione di Prowein ha fatto riscontrare un notevole aumento dei visitatori, per la quasi totalità operatori del settore, e dell’incremento nelle presenze ne hanno beneficiato soprattutto il padiglione che ospita i produttori tedeschi e quello che accoglie le aziende italiane, con un interesse particolare proprio verso l’area che riuniva le aziende toscane organizzate dai Consorzi di tutela. Tra questi, anche l’area “Maremma” che ha visto riuniti in un unico spazio i Consorzi della Maremma Toscana, del Montecucco e del Morellino di Scansano, con un’operazione promozionale che ha destato grande curiosità e apprezzamento anche da parte degli altri operatori presenti nello spazio dedicato alla Toscana. “È la dimostrazione che grazie alla sinergia tra i Consorzi che operano in uno stesso territorio è possibile offrire ai produttori un’offerta promozionale ampia e di maggiore efficacia” afferma il Presidente del Consorzio, Edoardo Donato.

Gli appuntamenti con la denominazione continuano e ora è la volta dell’Italia, a Verona, con la partecipazione del Consorzio a Vinitaly in veste istituzionale, nel padiglione 9 della Toscana, stand B16, dal 9 al 12 aprile.

Vinitaly rappresenta una vetrina fondamentale sia a livello nazionale che internazionale per la DOC Maremma Toscana che quest’anno, per la prima volta, sarà protagonista di due approfondimenti”, dichiara il Presidente del Consorzio, Edoardo Donato. Il primo, “Dieci sfumature di Vermentino” si terrà lunedì 10 aprile dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso la Sala Tulipano, Piano – 1 Palaexpo. “Un evento dedicato ad un vitigno fortemente in crescita nell’ultimo periodo e sempre più apprezzato nel mondo”, continua il Presidente Edoardo Donato.

Il secondo momento ha invece come tematica centrale la presentazione delle aziende associate: “Maremma: le aziende si raccontano” e avrà luogo martedì 11 aprile dalle ore 15:00 alle ore 17:00Sala C, Piano 1° Padiglione 10. Entrambe le degustazioni verranno guidate da Antonio Stelli, Delegato AIS di Grosseto, e verranno introdotte dal Presidente, Edoardo Donato, e dal Direttore, Luca Pollini. Per informazioni e prenotazioni è necessario inviare una mail al seguente indirizzo: info@consorziovinimaremma.it.

Ad oggi il Consorzio conta 242 aziende associate di cui 174 viticoltori (per la maggior parte conferenti a cantine cooperative), 1 imbottigliatore e 67 aziende verticali, che vinificano le proprie uve e imbottigliano i propri vini, per un totale di 5,5 milioni di bottiglie prodotte all’anno.