Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Conad, il distributore che da quattro anni eroga convenienza ai grossetani

GROSSETO – «A quattro anni dall’apertura, il distributore di carburanti Conad di via Bulgaria a Grosseto assolve appieno alla funzione per cui è stato voluto: fare risparmiare gli automobilisti. Da maggio 2014 – anno in cui è stato inaugurato – ad aprile 2018 ha lasciato 4,4 milioni di euro nelle tasche di quanti hanno scelto di fare benzina o gasolio in questo impianto, di cui 414 mila solo nei primi quattro mesi dell’anno in corso». Affermano dall’azienda.

«Sono numeri importanti, visto che i trasporti rappresentano la quarta voce di spesa per le famiglie italiane: in media circa l’11 per cento del budget mensile – dopo le spese per l’abitazione, l’affitto, l’alimentare – se ne va per spostarsi al lavoro, allo studio o per svago. Partendo da tale constatazione, Conad ha ampliato la propria offerta di convenienza anche a questo settore di spesa dimostrando che ci sono spazi per politiche consumeristiche capaci di fare la differenza, ma anche di produrre un effetto calmierante sui prezzi praticati dalla concorrenza».

Nella sola Toscana Conad del Tirreno ha in funzione 8 impianti a insegna Conad: Gallicano (Lucca), il primo ad essere stato aperto a novembre 2005, Donoratico (Livorno), Lari (Pisa), Lucca, Prato, Altopascio (Lucca), Venturina (Livorno) e, appunto, Grosseto.

«Caratteristica comune è l’alta convenienza, in media 8,6 centesimi di euro al litro in meno nel raffronto con i prezzi medi mensili Italia pubblicati dal ministero dello Sviluppo economico. Chi paga con la Conad card ha diritto, tutti i giorni della settimana e tutto l’anno, ad un ulteriore centesimo di sconto sul prezzo dei carburanti, qualunque sia la forma di pagamento (alla cassa o prepay)». Prosegue la nota.

Dall’anno di apertura a Gallicano ad aprile 2018 il risparmio complessivo per gli automobilisti è stato di 154,8 milioni di euro nei 38 distributori di carburanti Conad in funzione in Italia.

«Il distributore di carburanti garantisce un servizio in sintonia con nuovi modelli e necessità di consumo», puntualizzano Paolo Degli Innocenti e Daniele Chiella proprietari dell’impianto e soci di Conad del Tirreno. «E’ un modo per diversificare l’offerta di convenienza e i risultati sin qui ottenuti ci dicono che abbiamo colto nel segno. Tradurre un bisogno in un servizio efficiente e conveniente è un bel risultato e se gli automobilisti sono soddisfatti possiamo dire di avere colto appieno nel segno. Ancor più se consideriamo l’effetto calmierante che il nostro distributore ha prodotto sui prezzi dei carburanti dei competitor grossetani».

Con un media di due rifornimenti al mese da 50 litri l’uno, in un anno il risparmio per ogni automobilista ammonta a circa 105 euro. Il che equivale a dire che Conad ha erogato un proprio personale “bonus” vendendo i carburanti a prezzi mediamente inferiori a quelli praticati dalla concorrenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.