Hockey

Secondo round di campionato contro il Sandrigo per il Circolo Pattinatori

Circolo Pattinatori - Alessandro Franchi

GROSSETO – Secondo impegno di campionato per il Circolo Pattinatori Edilfox, di scena sabato sera (alle 20,45, diretta streaming sul canale Youtube della Fisr) sulla pista della Telea Medical Sandrigo. Un impegno delicato per i ragazzi di Michele Achilli, alla ricerca di un riscatto dopo la sconfitta nell’Opening Day contro il Vercelli, al termine di un incontro deciso dagli episodi, in questo caso la maggior precisione dei piemontesi nei tiri diretti (cinque quelli realizzati da Diogo Neves, tre quelli sbagliati dai biancorossi). Contro un avversario che ha perso a sua volta la prima gara dell’anno (5-2 contro il Bassano), cercheranno di rimanere tranquilli per sfruttare al massimo il loro enorme potenziale e portare in Maremma i primi tre punti della stagione. Saavedra e compagni si sono allenati bene, consapevoli di non dover abbassare la guardia.

«Ci aspetta una partita difficile – sottolinea Alessandro Franchi – come lo saranno tutte le gare di questo campionato, che sarà molto più equilibrato dell’anno scorso. Il Sandrigo ha dimostrato all’esordio le sue qualità, rendendo la vita difficile al Bassano. Loro sono una squadra molto veloce, giovane, con un buon portiere. Noi ce la metteremo tutta, come sempre, per fare risultato. Negli ultimi due anni il Grosseto ha vinto in trasferta e cercheremo di proseguire questo trend».

Franchi fa anche un passo indietro, commentando la gara persa alla pista Mario Parri: «Con il Vercelli abbiamo fatto una buona partita – dice – ma è mancata un po’ di lucidità. Non siamo stati nemmeno fortunati negli episodi; l’unico rammarico è di aver concesso troppe punizioni di prima. Siamo però all’inizio e dobbiamo solo lavorare per migliorare».
Il Cp Edilfox si presenta in Veneto con l’organico al completo: Menichetti, Sassetti; Franchi, Nacevich, Cabella, Mount, De Oro, Paghi, Rodriguez, Saavedra (foto Spalletta).

Circolo Pattinatori - Alessandro Franchi

La Telea Medical in estate ha fatto una rivoluzione con le sole conferme di capitan Poletto e del portiere Bernardelli. Due i ritiri, Pallares e Cacau, quattro gli addii, Neves, Garcia, Pozzato e Gavioli. Franco Vanzo, confermato in panchina, ha rinforzato l’organico con giocatori già con esperienza nel campionato di Serie A1. In porta ci sarà Adrià Catala ex Bassano, in difesa Pietro Lazzarotto dal Monza e Antonio Miguelez ex Montebello, mentre in attacco un trio dalle diverse caratteristiche: è tornato Andrea Brendolin ex Valdagno, affiancato dal tedesco Max Thiel dal Correggio e dal giovane trissinese Leonardo Diquigiovanni. Arbitreranno Joseph Silecchia e Francesco De Palma.

I precedenti. Grosseto e Sandrigo si sono affrontati quattro volte in serie A1. Il bilancio è in perfetta parità, con due vittorie a testa, ottenute tutte in trasferta. L’Edilfox ha vinto 2-1 e 6-4 in Veneto negli ultimi due campionato, ma è stato battuto 8-3 e 1-0 in via Mercurio.

Il programma della 2a giornata: Gamma Sarzana-Wasken Lodi, Engas Vercelli-Galileo Follonica, Teamservicecar Monza-Trissino, Telea Sandrigo-Edilfox Grosseto, Cgc Viareggio-Ubroker Bassano. Rinviate: Tierre Montebello-GDS Forte dei Marmi, Montecchio Precalcino-Why Sport Valdagno.
La classifica: Trissino, Sarzana, Bassano, Lodi, Follonica, Vercelli, Forte dei Marmi 3 punti; Monza, Viareggio, Montebello, Grosseto, Valdagno, Sandrigo, Montecchio P. 0.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI