#elezioni2022

Unione Popolare chiude la campagna elettorale: doppio appuntamento a Follonica e Grosseto

cuore casello idraulico

FOLLONICA – Due appuntamenti, uno a Follonica e uno a Grosseto, con Unione Popolare per la chiusura della campagna elettorale.

Alle 21 di giovedì 22 settembre, Unione Popolare di Follonica chiuderà la campagna elettorale con una iniziativa che si terrà nel Giardino del Casello Idraulico. Il titolo dell’iniziativa è ‘No al rigassificatore nel golfo di Follonica’,, sulla linea di quanto approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Follonica il 7 agosto scorso.

Parteciperanno all’incontro il capolista in Toscana per la quota proporzionale del Senato, Fabrizio Callaioli, consigliere comunale a Piombino e esponente della resistenza popolare contro il progetto di rigassificatore nel porto di Piombino. Interverrà inoltre Francesca Pacchini, candidata alla Camera per il Collegio di Livorno e segretaria di Rifondazione Comunista della Val di Cornia. Infine chiuderà Salvatore Allocca, candidato alla Camera per il Collegio Grosseto-Siena, già senatore della Repubblica e assessore regionale al sociale e alla casa. Il quale fu defenestrato dall’ex-presidente Enrico Rossi, quando l’ex governatore scelse di seguire la linea dell’allora segretario del Pd Matteo Renzi.

L’incontro, ad ingresso libero e gratuito, è ospitato dal gruppo consiliare “Follonica a Sinistra per Andrea Benini”. Infatti il ruolo di mediatore del dibattito sarà gestito dal consigliere comunale di Follonica, Enrico Calossi.

«Mancano ancora poche ore dal voto – spiegano -, poi la cittadinanza follonichese e del golfo avrà modo di esprimere a pieno la sua contrarietà ai progetti invasivi e dannosi per il nostro territorio, previsti dal governo Draghi e dai partiti che fanno parte della maggioranza governativa».

Altro appuntamento venerdì 23 settembre alle ore 21 con la chiusura della campagna elettorale in piazza San Francesco con il proprio candidato all’uninominale della Camera Salvatore Allocca.

«Si è trattato di un percorso faticoso (fin dalla raccolta firme) ma bellissimo – scrive Unione Popolare in una nota -. Con il “camper popolare” è stata girata la provincia in lungo e in largo, (toccando anche tutte le frazioni del capoluogo) per incontrare le persone, per parlare con loro. Questo per far capire che il nostro modo di fare politica è questo, smentendo la frase che purtroppo sentiamo spesso: Siete tutti uguali».

«Ecco, noi abbiamo dimostrato che non siamo affatto tutti uguali e anche la modalità che abbiamo scelto per la conclusione di questo viaggio avvalora questa tesi. Infatti il nostro candidato, Salvatore Allocca, farà un comizio, proprio come ai vecchi tempi, perché è arrivato il momento che la vera Sinistra si riprenda la piazza. Invitiamo tutti i cittadini a partecipare, sarà sicuramente una serata molto coinvolgente».

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI