Castiglione della pescaia

Tornano dal mare ma il loro camper non c’è: furto in vacanza per una famiglia francese

famiglia francese camper rubato

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Brutta sorpresa per una famiglia francese che, dopo una bella giornata di mare a Castiglione della Pescaia, non ha trovato più il proprio camper all’interno dell’area dove era parcheggiato. Un furto in piena regola, denunciato ai carabinieri che ora sono alla ricerca del mezzo.

Una disavventura per i turisti, babbo, mamma e un figlio di sei anni, rimasti con gli abiti da spiaggia e poco altro, allietata però dall’ospitalità gratuita nella struttura Casa di Levante, a Roccamare. Tutto grazie all’intervento tempestivo dell’Acot, Associazione castiglionese ospitalità turistica, che si è subito attivata per trovare loro una sistemazione a poche ore da Ferragosto.

“Siamo stati informati da una persona che si era rivolta allo IAT, l’ufficio turistico locale – spiega Paolo Pieraccini, presidente dell’Acot – per trovare una sistemazione alla famiglia francese. Dopo essere venuti a conoscenza del fatto abbiamo ritenuto giusto offrire loro vitto e alloggio. Approfitto, anzi, per un appello: fate molta attenzione, in questi giorni, ai vostri mezzi. Purtroppo non è la prima volta che si verificano furti o eventi del genere”.

Nel frattempo la famiglia ha preferito riprendere la strada di casa e ha scelto il treno per rientrare in Francia, nell’attesa che il camper venga ritrovato.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI