Legambiente

Ambiente e legalità: a Festambiente premiata la Guardia di finanza di Grosseto fotogallery video

Festambiente 2022

Ascolta "Le NEWS da non perdere in Maremma - Sabato 6 agosto 2022" su Spreaker.

RISPESCIA – Anche il comandante provinciale della Guardia di Finanza, Cesare Antuofermo, è salito sul palco ieri sera a Festambiente da Libera e Legambiente per l'edizione annuale del premio Ambiente e Legalità, un attestato di merito che Legambiente riconosce a magistrati, uomini delle forze dell'ordine e della società civile, giornalisti, amministratori locali e imprenditori che si sono particolarmente distinti sul fronte della lotta alla criminalità ambientale o che operano positivamente in campo ambientale e in contesti difficili.

Quest'anno ad essere premiati sono state le donne e gli uomini del Comando provinciale di Grosseto della Guardia di finanza per l'impegno significativo profuso per contrastare attività illecite e contraffazioni connesse con reati ambientali ed in modo particolare nell'ambito agroalimentare, con riferimento al settore vitivinicolo per la tutela delle produzioni tipiche e dei marchi di qualità del territorio maremmano.

La consegna degli attestati è stata preceduta da un incontro dal titolo Ecologia, diritti e legalità: le sfide per l'ambiente e l'equità sociale, a cui hanno partecipato don Luigi Ciotti, presidente di Libera, Andrea Orlando, ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Angelo Gentili e Stefano Ciafani per Legambiente.

leggi anche
Festambiente 2022
Festambiente
Ambiente e legalità: il ministro Orlando e don Ciotti premiano chi combatte gli ecocriminali
Festambiente 2022
Legambiente
Taglio del nastro per la 34esima edizione di Festambiente
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI