Grosseto

Studenti maremmani conquistano il podio delle “Sfide robotiche”

vincitori sfide robotiche 2022

GROSSETO – Le sfide robotiche organizzate al Polo Tecnologico Manetti Porciatti di Grosseto. L’Istituto superiore grossetano ha ospitato le gare conclusive del progetto Pnsd “Sfide robotiche”, di cui risultò vincitore nel 2021.

Sono state 18 le squadre che hanno partecipato provenienti da quattro scuole medie di San Giovanni Valdarno e di Grosseto. La gara, della categoria Rescue Line, consisteva nel far seguire al robot un percorso e far recuperare alcuni oggetti, il tutto entro un tempo limite.

Al primo posto si sono classificati gli studenti della media Galilei con la “Brigata Galilei”, composta da Bianca Elena Davide, Alessandro Mussio e Flori Bacci. Mentor: Laura Camilli, Alba Cerbucci e Maria Giulia Mattera. Al secondo posto BAgAtEcH del comprensivo Masaccio di San Giovanni Valdarno, costituita da Velotti, Tofanelli, Cabellini, Ceccarelli, Petracchi, Saracini, Focardi e mentor Simonetta Federico, Palagi. Al terzo posto ancora una squadra del Masaccio “Le Due Lune”, con gli studenti Balucci, Ligia, Rossini, Brussa Leo, Tofanelli e Dingh.

“Ringrazio il professor Daniele Dattrino per l’impegno che ha messo nell’organizzazione di questo evento – commenta il dirigente scolastico del Polo Tecnologico Manetti Porciatti, Claudio Simoni – e gli studenti che lo hanno sostenuto e supportato, come il personale docente e non docente impegnato negli aspetti logistici. Colgo con favore il fatto che, ormai da tempo, abbiamo assunto un ruolo di primo piano nel settore della robotica educativa grazie al lavoro svolto negli anni dal nostro Istituto. Oggi raccogliamo i frutti di questo lavoro costante e qualificato che ha fatto crescere tutti a partire dai nostri studenti”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI