Cronaca

I Carabinieri li fermano per un controllo: con sé avevano cocaina e hashish

Carabinieri

ORBETELLO – In vista della stagione estiva appena avviata, i carabinieri di Orbetello stanno monitorando il fenomeno dello smercio di sostanze stupefacenti nel territorio della compagnia.

“Già nel mese di giugno – spiega una nota dell’Arma -, a Orbetello, i carabinieri avevano fermato un veicolo condotto da un soggetto di Magliano in Toscana, che incuriosiva gli operanti per un evidente nervosismo, e infatti lo stesso veniva subito trovato in possesso di alcuni grammi di eroina”.

“Nel pomeriggio dello scorso 4 luglio – prosegue la nota – i militari del Radiomobile avevano controllato un soggetto di Manciano alla guida di un’auto vicino Capalbio, al confine con la provincia di Viterbo, e che si è mostrato subito nervoso, poi risultato in possesso di alcuni grammi di cocaina”.

“La sera dello stesso giorno, quasi a mezzanotte, durante un normale servizio perlustrativo svolto in Orbetello, località Fonteblanda, i militari hanno pizzicato due avventori locali in possesso di vario quantitativo di stupefacente, risultata poi cocaina e hashish. Anche in questo caso i due avevano subito colpito i militari intervenuti per un insolito nervosismo, dimostrato anche da un evidente tremore delle mani”.

“Ma i militari sono al lavoro anche con l’etilometro: in un servizio notturno svolto sempre nel mese di giugno sulla strada provinciale “Giannella” avevano sorpreso un soggetto alla guida con elevato tasso alcolico, procedendo alla segnalazione all’Autorità giudiziaria competente in base alle norme in vigore, oltre al ritiro della patente e al sequestro del veicolo”, conclude la nota.

leggi anche
carabinieri
Orbetello
Giravano con i volti coperti tra i campeggi per vendere la droga e pagarsi la vacanza
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI